A Servizio Pubblico gli assenti han sempre torto. Quindi Monti

Berlusconi leone con Santoro e Travaglio. Mario Monti “testa dura” bersaglio comune, per vari motivi    Berlusconi pulisce la sedia di Travaglio (Ansa)Non analizzeremo la serata di Servizio Pubblico, perché l’hanno fatto tutti (forse troppi) né i momenti quasi di avanspettacolo tra Michele Santoro e Silvio Berlusconi, il quale ha dichiarato di essersi molto divertito e infatti così è sembrato … Continua a leggere

Vieni via con Marco

Travaglio critica Vieni via con me perché ha allestito “il perfetto presepe della sinistra politicamente corretta” Un contestatore d’eccezione per Vieni via con me, lo show con Fabio Fazio e Roberto Saviano che ha incollato, anche per la performance di Benigni, milioni di spettatori davanti al video. Non è Belpietro o Emilio Fede, ma Marco Travaglio, che dalle colonne del … Continua a leggere

Sgarbi, dal letame nascono i fior

La difesa degli avvocati per il “Pezzo di m…. tutto intero” dato a Travaglio. Che c’entra con la politica? Molto più di quanto sembri Le “mattane” di Sgarbi: fotogallery In Italia l’attesa per i processi è infinita, ma nessuno ci toglie la validità della nostra scuola di giurisprudenza. E soprattutto la sua fantasia. Parliamo degli avvocati di Vittorio Sgarbi, che … Continua a leggere

L’identità di Travaglio

“Per colpa di Berlusconi non so più chi sono”. Travaglio gioca con la forzatura destra-sinistra e dice a Fini di mettere “un po’ di palle” Chi è per te Marco Travaglio? Vota Marco Travaglio, il giornalista più amato e al contempo più odiato del paese, confessa le sue “crisi d’identità” in un’intervista a Gq, dando la colpa, tanto per cambiare, a Berlusconi, il … Continua a leggere

Emilio, schierato di Fede

“Ci vorrebbe un Travaglio anche di qua”. Il direttore più cortigiano di tutti bastona i colleghi. Informazione schierata: giusta o no? La par condicio, si sa, è una brutta bestia. O meglio, dipende da come la si affronta. In Italia, come per molte cose, si è deciso di sospendere i talk show politici (Rai) e di costringere i conduttori delle … Continua a leggere

Di Pietro e quelle mani addosso

Don Tonino abbraccia Bersani, appoggia la candidatura di De Luca in Campania e viene bastonato da Travaglio (e non solo). Riuscirà a uscire dall’empasse? Tonino Di Pietro? “Se farà la fusione con il Pd, la gente gli metterà le mani addosso“. Lo dice Marco Travaglio, il giornalista più amato e odiato di questi anni, che di Tonino è da tempo … Continua a leggere

Scusate, ma Travaglio non ha capito

L’Unità cambia direttore. Il passaggio di consegne avviene tra Antonio Padellaro e Concita De Gregorio, nuova guida del quotidiano fondato da Antonio Gramsci. Ma a fare notizia non è tanto l’investitura del neodirettore (avvenuta dopo l’acquisto della testata da parte dell’imprenditore sardo Soru e, pare, anche a causa di qualche pressione della classe dirigente Pd) quanto la risentita reazione al cambio di Marco Travaglio (giornalista … Continua a leggere

La Rete su Travaglio

Le esternazioni di Marco Travaglio sul presidente del Senato Renato Schifani a Che tempo che fa stanno sollevando non poche polemiche. Il conduttore Fabio Fazio si scusa per le parole del giornalista e le prese di posizione contro un uso strumentale del servizio pubblico all’interno di PdL e Pd sono dure e nette.  A difendere Travaglio arriva Antonio Di Pietro. Con un … Continua a leggere