La coscialunga della sinistra e il gran rifiuto

Alba, gli “ultrasinistri” e i contratti col Biscione: foto “Ho rifiutato in passato un contratto di 9 miliardi di vecchie lire con Silvio Berlusconi per motivi ideologici”. Parola di Coscialunga della Sinistra. La rivelazione arriva dalle tondeggianti labbra di Alba Parietti che, memore dei fasti di una ventina di anni fa, quando dallo sgabello di Telemontecarlo andò alla conquista della … Continua a leggere

I mille colori dell’astensionismo

Astensionismo. Di sicuro dalle dichiarazioni dei protagonisti si sa che “pesa” e che l’affluenza è stata del 66,46 per cento, contro il 72,88% della precedente consultazione. A sinistra – L’astensionismo a vocazione minoritaria delle anime dalle mani linde e il cuore cristallino della sinistra era una delle incognite di queste elezioni, messe in conto dai politologi. “Il non voto è … Continua a leggere

Fenomenologia di Baffino, dalle Frattocchie a Red tv

La passione per la vela, le battute sprezzanti, un’intelligenza politica riconosciuta. Ma anche il sincero disprezzo per i giornalisti (testualmente contrassegnate come “iene dattilografe”) o la totale ammirazione della sua corrente.  Massimo D’Alema compie 60 anni. Sarà ricordato per aver sdoganato il Pci ed essere stato il primo Presidente del consiglio post comunista? O per la capacità di confezionare con … Continua a leggere

Ombre e fantasmi

Qualcosa di incorporeo aleggia sulle proiezioni di queste elezioni. Della sinistra rimangano superstiti solo i fantasmi. Dice il filosofo Gianni Vattimo: “La sinistra non esiste più”, e già suona il requiem della soglia di sbarramento al 4%. Se infatti proprio non si può sperare in una rappresentanza al Senato, pare fortemente compromessa anche quella alla Camera. La sinistra è stata proprio un arcobaleno, pittoresco ma … Continua a leggere