Uno strappo alla regola

Si erano promessi correttezza e toni sobri per questa campagna elettorale, ma Berlusconi non ce l’ha fa e durante il comizio al Palalido di Milano straccia il programma dell’avversario Veltroni con fare platale. Gesto impulsivo o studiato a tavolino? In effetti, i toni pacati e le infinite discussioni sulla composizione delle liste stanno un po’ affossando la campagna elettorale. E quindi ci … Continua a leggere