Fenomenologia di Baffino, dalle Frattocchie a Red tv

La passione per la vela, le battute sprezzanti, un’intelligenza politica riconosciuta. Ma anche il sincero disprezzo per i giornalisti (testualmente contrassegnate come “iene dattilografe”) o la totale ammirazione della sua corrente.  Massimo D’Alema compie 60 anni. Sarà ricordato per aver sdoganato il Pci ed essere stato il primo Presidente del consiglio post comunista? O per la capacità di confezionare con … Continua a leggere

L’eterno ritorno di Prodi

Romano Prodi è come un totem per il centrosinistra. Davvero a 70 anni  è ancora l’unico a poter battere Berlusconi? I sinceri democratici  gli sono devoti. Perfino i nemici riconoscono l’onore delle armi del “Mortadella”. Cadde con voto di fiducia il 24 gennaio 2008. Politicamente un secolo fa, c’era ancora l’Unione. In realtà, come ha ricordato, nell’ospitata da Fabio Fazio, … Continua a leggere

Franceschini e la realpolitik

Non è incensato sicuramente dalla corte dei miracoli che osannò Walter Veltroni, ma il nuovo corso “realpolitik” di Franceschini incassa  simpatie, specularmente alle preoccupazioni del premier.  «Con quella faccia da bravo ragazzo in tv funziona», Berlusconi dixit. Dieci giorni non sono un tempo sufficiente per tracciare un bilancio compiuto. L’ultimo rilevamento demoscopico di Ipr relega il Pd a un “misero” 22%. … Continua a leggere

Aggiungi un posto a tavola

Finirà a tarallucci e vino la campagna elettorale di Walter Veltroni? Per il momento il candidato premier si limita ad autoinvitarsi a pranzo dalle famiglie italiane “borderline”, con tanto di pastarelle offerte da lui. L’invito è semplice si può effettuare via mail sul sito del PD, e Walter in persona si occupa di scegliere le famiglie di confine, come i … Continua a leggere