Elezioni, le due cose importanti (che quasi nessuno dice)

Abbiamo sentito urla, insulti, promesse e sparate di ogni tipo in questa campagna elettorale per molti versi vergognosa. Non abbiamo, mi pare, ascoltato quasi nessuno dei candidati al parlamento europeo, che è abbastanza grave. Inoltre, non abbiamo quasi mai ascoltato le due cose importanti da sapere per le elezioni di domenica. Ve le dico io: 1) si vota soltanto domenica … Continua a leggere

Le Regioni che finanziano i partiti

Dopo il caso Lazio, ecco gli altri: Lombardia, Sicilia e Piemonte in testa. Val d’Aosta e Toscana “virtuose”. Ma di 4 regioni non si conoscono le voci di bilancio FOTO    Polverini e Formigoni (La Presse)Dopo il caso dei 15 milioni di euro che la regione Lazio stanzia per i suoi gruppi consiliari, si scopre forse l’acqua calda: il  Lazio, … Continua a leggere

S.Ambrogio e S.Gennaro da tagliare, il governo ci riprova

Torna l’ipotesi di accorpare le festività per aumentare il Pil. Contento il sottosegretario Polillo (quello della proposta di risparmiare una settimana di ferie)    Gianfranco Polillo (la Presse)E’ periodo di tagli, anche del tempo libero. Il governo ci riprova e spunta l’ipotesi di accorpare le festività con l’obiettivo di far crescere il Pil. L’idea, scrive l’Ansa, potrebbe essere esaminata nel … Continua a leggere

Onorevoli in aula, se no perdono 500 euro al giorno

Il deterrente funziona: + 20% di presenze. Ma c’è chi firma e se ne va. Borghesi (Idv) accusa Brunetta  FOTO Tutti i costi della politica italiana    Onorevoli fannulloni? Da un mese a questa parte, pare di no: la presenza media dei deputati in aula è aumentata del 20%, anche nelle commissioni e nelle giunte. Effetto del governo Monti? Mano … Continua a leggere

Bertolaso S.p.A.

Il superman della protezione civile diventa imprenditore. I “grandi eventi” gestiti (e pagati) in autonomia dall’ente che sta per privatizzarsi Ad Haiti manca l’organizzazione? No problem, è in arrivo Clark Kent Bertolaso. Silvio Berlusconi come sempre non perde tempo e spedisce ai Caraibi il superman della protezione civile, il quale, più modestamente, non assegna all’Italia una leadership sulla gestione dell’emergenza haitiana, … Continua a leggere

D’Alema in Europa? C’è chi ci scommette

Gira che ti rigira, la longa manus di Baffino D’Alema appare sempre quando meno te lo aspetti. Questa volta è in ballo il prestigioso ruolo di rappresentante degli affari esteri dell’Unione europea, per il quale naturalmente i bookmakers inglesi scommettono come su ogni cosa. Ebbene, a una settimana dalla nomina il favorito rimane David Millband, ma il “lider massimo” sale … Continua a leggere

I mille colori dell’astensionismo

Astensionismo. Di sicuro dalle dichiarazioni dei protagonisti si sa che “pesa” e che l’affluenza è stata del 66,46 per cento, contro il 72,88% della precedente consultazione. A sinistra – L’astensionismo a vocazione minoritaria delle anime dalle mani linde e il cuore cristallino della sinistra era una delle incognite di queste elezioni, messe in conto dai politologi. “Il non voto è … Continua a leggere

Fenomenologia di Baffino, dalle Frattocchie a Red tv

La passione per la vela, le battute sprezzanti, un’intelligenza politica riconosciuta. Ma anche il sincero disprezzo per i giornalisti (testualmente contrassegnate come “iene dattilografe”) o la totale ammirazione della sua corrente.  Massimo D’Alema compie 60 anni. Sarà ricordato per aver sdoganato il Pci ed essere stato il primo Presidente del consiglio post comunista? O per la capacità di confezionare con … Continua a leggere

Il grande tessitore e l’oscura arte della mediazione

A lui si deve il patto della crostata. E’ una figura istituzionalmente preminente tra i berlusconiani, che ama muoversi dietro le quinte, con sagace puntiglio, e avvedutezza. Naturalmente portato per rivestire il ruolo di mediatore. Il sarto che cuce i rapporti con le opposizioni, Gianni Letta, il deus ex machina, il consigliere più ascoltato da Silvio Berlusconi, compie 74 anni. … Continua a leggere