Ricordiamolo così

Renato Brunetta, ospite a ottoemezzo da una Gruber in forma che ribatte, alla richiesta “legga il mio libro!” con un “se mi incuriosirà, lo farò”, continua a pontificare aggrappato alla sua unica bombola del gas, ossia Silvio Berlusconi. Dice che Matteo Renzi è “il peggio del peggio del peggio” e, a sentirlo, probabilmente anche a Giorgia Meloni è venuta voglia di partecipare a una prossima Leopolda. Ma Brunetta ricordiamolo così, con una prima pagina di repertorio degna delle sue – errate – previsioni.

brunetta-giornale

 

 

Ricordiamolo cosìultima modifica: 2014-04-22T21:44:05+02:00da davideracconta
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Ricordiamolo così

  1. la menzogna è l’unico verbo di questi servi di silvio, anche gli svaniti che li hanno sostenuti se ne sono accorti ma il clan dei nani, pelati o meno, dice a mezzo di un’altra nana, maria elisabetta alberti casellati serva lecchina del nano di arcore, che i loro consensi sono in crescita, forse con le pillole azzurre avanzate all’ex cavaliere. se le bugie hanno le gambe corte loro possono solo camminare con le nat(i)che

Lascia un commento