Friedman, Monti, Napolitano: per chi ha la memoria corta

friedman

Ammazza che scoop Alan Friedman: l’ex “Mister Euro” (ve lo ricordate in tv?) ha un libro in uscita – guardacaso – e lo condisce con un’intervista a Mario Monti, che rivela con il solito tempismo che Giorgio Napolitano lo sondò mesi prima della caduta di Berlusconi per una sua eventuale disponibilità a guidare il Paese. Apriti cielo: e la giornata politica si sta basando sulle indiscrezioni di un “brillante pubblicista”, come Napolitano ha definito Friedman con un capolavoro di perfidia.

E così, ora insieme al Cinquestelle anche Forza Italia chiede l’impeachment a Napolitano: perché non si è capito, ricordando peraltro l’entusiasmo di Berlusconi per il secondo mandato di Re Giorgio nonché per il prestigio di Monti (all’epoca, almeno).

Comunque, per Friedman e per chi ha la memoria corta, si consiglia la visione di questo articolo di Fabio Martini su La Stampa del 24 luglio 2011. Grazie a @chedisagio Marco Castelnuovo che l’ha postato su Twitter.

monti-friedman

 

Friedman, Monti, Napolitano: per chi ha la memoria cortaultima modifica: 2014-02-10T22:13:04+01:00da davideracconta
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento