La Camera fa la spesa: cioccolato, arance, pc, corsi di lingue

Pubblicati i documenti delle spese ordinate nel 2012. Totale: 124 milioni di euro. Tra informatica, bandiere, cioccolato e arance fresche 

 

(La Presse)
camera,costi della politica,spese cameraE’ stato il sito del TgCom, con un articolo di Giuliana Grimaldi, a portare per primo alla luce il documento pubblicato sul sito della Camera sulle “Spese ordinate per lavori, servizi, forniture, consulenze e collaborazioni, risultanti dal sistema informativo contabile della Camera dei deputati”, per una bella somma di 124 milioni di euro tra primo e secondo semestre. Ma quali sono le voci? 

La più impressionante è certamente la voce delle spese informatiche: 1,2 milioni per l’acquistio di hardware, 666mila euro per la sua manutenzione, 4,8 milioni di euro per programmi informatici e altrettanti per la loro gestione. Naturalmente, non essendo i nostri deputati “nativi digitali”, né fluenti in inglese, ecco che tra primo e secondo semestre 2012 compare la spesa di 500mila euro per la formazione linguistica e informatica. Al riguardo, Grimaldi su TgCom precisa: “Sulla natura di tali corsi è mantenuto il massimo riserbo. Abbiamo sollecitato più volte un chiarimento su questa voce, ma non abbiamo ricevuto risposta. Quindi non è dato conoscere il tipo di lezioni erogate e l’effettiva presenza dei deputati sui banchi di scuola”. 

FOTO I costi della politica italiana

Le voci di spesa sono davvero tante e così varie che ci limitiamo a segnalare quelle più “golose”, ossia una fornitura di quasi 22mila euro in cioccolato e dolciumi dei migliori marchi e di 8mila euro di arance fresche. Un ottimo connubio, in effetti, quello tra cioccolato e arance. Gli spremuti, però, siamo anche noi. Senza dimenticare oltre 10mila euro per bandiere e stendardi, perché il Tricolore sia sempre in perfetto stato.

I due documenti di primo e secondo semestre 2012 sono consultabili sul sito, per chiunque. A dir la verità, sono un po’ nascosti. Forse è chiaro il perché. 

La Camera fa la spesa: cioccolato, arance, pc, corsi di lingueultima modifica: 2013-01-18T14:07:17+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

97 pensieri su “La Camera fa la spesa: cioccolato, arance, pc, corsi di lingue

  1. Palermo. Deputati assenti/presenti all’Ars, la denuncia del Movimento 5 Stelle.
    Il capogruppo Giancarlo Cancelleri rivela l’assenza dei deputati all’Assemblea regionale al momento del voto: in 30 non erano fisicamente in aula ma, per risultare presenti, hanno lasciato i tesserini sui banchi. Il presidente Ardizzone rinvia il voto e si dice pronto a tagliare la diaria.

    Deputati fisicamente assenti in aula ma formalmente presenti grazie ai tesserini lasciati inseriti nei banchi.

    L’episodio, avvenuto all’Assemblea regionale siciliana nella giornata di giovedì 17 gennaio, è stato denunciato dal capogruppo del Movimento 5 Stelle Giancarlo Cancelleri, il quale ha rivelato l’assenza di trenta deputati su cinquantasette al momento della votazione. «57 tesserini di altrettanti deputati inseriti sui banchi all’Ars – denuncia Cancelleri -, ma soli 27 presenti. Non mi sembra una bella forma di rispetto per i deputati presenti in aula, per i cittadini siciliani, oltre che un buon metodo per risparmiare sui costi della politica».

    Alla seduta dell’Ars era in programma il voto di una mozione importante riguardo il ritiro del progetto di costruzione del ponte sullo Stretto di Messina. Votazione sospesa e rinviata a martedì 22 gennaio dal presidente Giuseppe Ardizzone che, sollecitato da Cancelleri, ha annunciato «che la vicenda verrà valutata dal Consiglio di presidenza». Il capogruppo del Movimento 5 Stelle ha anche chiesto che ai deputati assenti non venga assegnata la presenza e che, di conseguenza, non gli venga corrisposta la diaria.

    Grazie al duplicato dei tesserini magnetici da inserire nei banchi, i trenta deputati hanno potuto abbandonare l’aula risultando ugualmente presenti alla votazione che, qualora non fosse stata sospesa, sarebbe risultata falsata.
    Un episodio definito «deprecabile» anche da un esponente del Pdl costretto suo malgrado a dare ragione, per una volta, ai colleghi del M5S.

    Rivotateli, porca puttana, rivotateli e poi lamentatevi !!!

  2. Volevo votare Grillo, ma poi ha detto una cosa inammissibile e cioè che una delle prime cose che farà, sarà di abolire la caccia in Italia. Ecco l’errore tipico: facciamo come la penso io! Chi sta al Governo non deve pensare, deve ragionare.

    Siamo in piena recessione e la caccia in Italia dà lavoro a oltre 100.000 persone, generando un fatturato di 8.5 miliardi di euro e cosa vuole fare lui? Ebbene, perchè a lui la caccia non piace allora tutti sul lastrico e chi se ne frega.

    Lo capite il concetto?

    Mi si dice che anche gli animali hanno i loro diritti. Questo si che è populismo. I diritti li hanno solo coloro che hanno anche i doveri. Gli animali non hanno doveri e non hanno nessun senso di uguaglianza, di sopportazione, di comprensione, di partecipazione. Allora di quali diritti stiamo parlando? Il signore stesso disse agli uomini di popolare il mondo e di godere dei frutti della terra, del cielo e del mare. Secondo voi?
    Andate nella savana, nel territorio del leone e quando lui vi attacca per ammazzarvi solo perchè siete entrati nel suo territorio voi cosa gli dite? Non puoi ammazzarmi perchè io ho i miei diritti?
    Ma voi pensate veramente che la natura sia buona? Il leone ammazza i cuccioli solo per scoparsi la femmina. Ma di quali diritti state parlando? Di quali sentimenti state parlando? Siete diversi voi che mangiate l’aragosta e che viene cotta viva? Avete mai sentito e visto un’aragosta messa in pentola? E l’ottimo paté de fois gras come pensate che venga prodotto? Uscite dalla realtà virtuale, il mondo è un altro.

    Ma poi cos’è tutto questo odio e questa violenza contro la caccia, ma assolutamente non una parola contro la pesca che è mille volte piu’ crudele della caccia?

    Ecco quello che io detesto, l’ipocrisia.

  3. cosa penso dei “22mila euro in cioccolato e dolciumi dei migliori marchi e di 8 mila euro di arance fresche”. Penso a quella vecchietta trovata a rubare in un supermarket 1 pacchetto di caramelle perchè non aveva soldi per comperarle e ai carabinieri che gliele hanno poi regalate. Dovrebbero vergognarsi e non solo loro, ma anche chi mangia con loro. Sono stufa di questa Italia fatta solo di parole e non di fatti.

  4. se avessero speso 124 mln di euro in cianuro, ero piu’ contento, comunque continuo a dire, che con un popolo come noi italiani, i politici fanno bene a fare come gli pare. Spero solo che con quanti milioni di persone siamo,a qualcuno prima o poi, parta un embolo e si incazzi sul serio.

  5. I Parlamentari lavorano mediamente 1,7 ore al giorno per 13.000 euro al mese

    Per chi, come me, si tiene informato avrà sentito parlare di questa notizia alquanto irritante e scandalosa.

    Giusto giusto perchè la kasta è di moda, voglio riportare questa notizia per farvi arrabbiare ancora di più:

    Secondo voi quanto dovrebbe lavorare un operaio o un dipendente normale per ricevere uno stipendio di 13.000 euro mensili? Ebbene non basterebbero 24 ore consecutive di lavoro… 7 giorni su 7… 12 mesi su 12 !

    Invece un’interessate inchiesta rivela che: i Deputati italiani lavorano circa 15 ore a settimana, circa 60 ore mensili: 13.000 euro al mese, 433,60 € al giorno!! Quasi la paga di un giovane part-time per un mese di lavoro!

    Non male vero? E noi stiamo ancora qui a subire questo scempio??

    E noi siamo ancora qui a disquisire di ideologie ??

    Entrando invece ora nella sfera dell’imprenditoria privata e che quindi non pesa sulle casse dello Stato, ma allo Stato porta soldi freschi sotto forma di pesantissime tasse, se un imprenditore guadagna 10 mila volte un suo operaio, è giusto che sia così. Chi contesta e non capisce la differenza può tornare nella Jungla, grazie, abbiamo terminato.

  6. signori e signore, ci rendiamo conto di quello che fanno questi? perdiamo posti dilavoro, potere di acquisto, non possimo istruire i nostri figli e soprattutto stanno rovinando la “famiglia” nel vero senso della parola, e loro cosa pensano? ad andare al potere, con tutti i privilegi (vedi articolo… e non solo quelli elencati) oppure alle liti tra Berlusconi, Bersani, Fini ecc. a questo punto dico che dovremmo pensarci bene prima di andare a votare o forse sarebbe opportuno non votare nessuno affinchè tutti questi politici spariscano e rifondare una nazione, ormai allo sbando, con persone che devono fare politica con uno stipendio di un normale impiegato e senza privilegi. del resto è solo un lavoro che fanno!!! ci rendiamo conto che ci sono tanti giovani e non che culturalmente sono al di sopra di sti bastardi! questo è il nostro momento, non lasciamolo andar via!!!

  7. Adesso dire che gli animali non hanno diritti l’hai sparata grossa…hanno il senso della sopportazione, della comprensione e della partecipazione (branco). Noi umani li usiamo per soccorrere le persone nella neve, nell’acqua, sotto le macerie dei terremoti, usati per bambini e anziani nella pet therapy, contro la droga, usati per i ciechi e tu mi vieni a dire che non hanno diritti. ….pensaci bene prima di scrivere, dovremmmo trattarli come oro.

  8. perche a questi signori non li mandiamo tutti a casa,in quanto sono la nostra rovina,non si salvano ne di destra ne di sinistra, ne di centro.chi vuole fare politica lo deve con uno stipendio di un operaio e non avere tutti questi favoritismi. sono tutti ladri e buffoni.

  9. MA quando se ne vanno a casa sti bastardi sono dei ladri ladri e basta e non gli frega niente di niente a nessuno di loro sono tutti uguali a monti non gli bastava quello che già guadagna di suo vuole anche entrare con tutte le scarpe in politica che coraggio che ha!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!vergognoso è perchè lì se magna troppo beneeeeeeeeeeeeee

  10. Bisogna arrestare Fini per furto co desrezza nella taschedegli italiani. Ancora l’altra sera da Santoro moraleggiava sugli altri mente aveva speso 124 milioni per i solazzi golosi suoi e dei suoi compari. Si vergogni e se ne vada a casa a fare il maggiordomo alla Tulliani.

  11. La camera rappresenta non solo il popolo italiano ma l’intera popolazione mondiale in quanto L’ITALIA è il porto e lo snodo mondiale supportato dalla grande ricchezza di gesù cristo che è il padrone del tipo di fisico rappresentato da un corpo umano “ossia l’animale che regna su questo pianeta” la conseguenza sarà che per gesù non hanno importanza i numeri rappresentati dalle banconote ma ben sì creare la condivisione mondiale in ogni sua forma…….si ricorda che il signore non ha preferenze tra chi ha di + o di meno perchè già sà che tutto torna al suo padrone in questo caso dio…….molto spesso i politici commettono lo sbaglio di voler accontentare i capricci dei singoli individui trascurando il fatto che per dio non siamo singoli individui ma siamo tutti fratelli in quanto il bene fornito da dio stesso deve servire in uguale modo a tutti i suoi figli…….si ricorda che per nostro dio padre siamo tutti uguali e tutti dobbiamo godere allo stesso modo……se la camera ha bisogno di centinaia di milioni questi gli saranno forniti senza problemi perchè si ricorda che la nostra camera è la camera dell’intero popolo mondiale e per questo che dio non bada a spese…….il progetto di dio parla di un intero popolo mondiale che si va incontro come in una piccola famiglia i genitori e figli lavorano su un unico progetto vivere tutti bene allo stesso modo evitando così l’invidia tra gli stessi familiari…….come si può notare nel caso dell’italia i governatori chiedono sforzi comuni per uscire da un ipotetico debbito pubblico e guarda caso gli italiani riescono davvero a fare questo tipo di sforzo per il pubblico……ricordiamo che IL PUBBLICO è dio stesso che è padrone di tutta la ricchezza mondiale ed è anche padrone delle forze muscolari di ogni singolo individuo che ha la forza di andare incontro a ciò che gli viene chiesto ….come in questo caso fare economia ma anche allo stesso tempo fare saggezza umana per poter progredire nel futuro senza aver paura di nessuno compreso dio o diavolo che sia……….questo come ci vuole insegnare gesù che ci mostra morte e resurrezzione stà ad indicare che la vita non è una sola ma continua anche dopo la morte in un risveglio sempre su questo piano ossia sulla terra escludendo così diverse dimensioni come paradiso o inferno……..prendiamo il caso di un uomo che sa di avere a disposizione una sola vita sulla terra………sicuramente questo uomo farà il possibile per avere il più possibile da godere su quella vita che è sicuro per lui sia una sola di conseguenza non ci metterà due volte a pensare di calpestare qualche altro per ottenere anche i suoi averi………però se sei consapevole che dopo la morte ti risvegli in un altro corpo da bambino per continuare la tua esistenza sicuramente farai di tutto per eliminare le cose che odi ossia le cose che fanno male come per esempio i coltelli usati male, i fucili usati male, gli esplosivi usati male, le spine che intralciano la tua strada e ti fanno male, o come dare cattivi esempi che poi ti tornano come male…………..insomma la politica oggi va male perchè si basa su un’unica vita ossia quella che possiedi oggi…di conseguenza i politici non fanno altro che cercare di accontentare ogni singolo capriccio umano ma così facendo vediamo che non stiamo andando ne avanti ne indietro…siamo solo fermi……….ora bisogna imparare che cosa vuol dire avere rispetto e amore per i nostri figli in quanto ciò che succede è semplice da capire…….oggi adamo è padre e caino è figlio…….un domani caino è padre e adamo è figlio ………il progresso avanza ma gli uomini son sempre gli stessi………..quindi per concludere possiamo affermare che è più importante dare futuro ai giovani in quanto tu anziano un giorno ti troverai in mano a quei giovani che tu stesso hai formato.

  12. Non ci sono parole che possano definire tutte queste nefandezze comminate ai cittadini italiani che pagando le tasse li mantengono in tutto e pertutto. Ma non sarebbe ora che tutti questi vizi e stravizi se li pagassero di tasca loro?
    Il mondo e’ cambiato, ma loro non se ne sono accorti.

  13. Il conto è presto fatto.! N.630 “Onorevoli” – N.365.giorni/anno – Tra ferie, vacanze, assenze giustificate, arrivi in ritardo.: Presenza 50%, cioè circa 200 giorni.! Moltiplicando e dividendo, se l’Aritmetica non è un’opinione, fa “mille euro” tondi, per ogni Deputato, per ogni giornata di presenza.! Non è una grande cifra, ma si ritiene che una persona, per vivere una vita “onorevole”, sia obbligata a spenderla, e sì, in cioccolatini ed impegni scolastici di apprendimento.! Resta da stabilire se la ripartizione della somma sia stata equa (più o meno “mille euro” cadauno) o se ci siano stati degli abusi.! In ogni caso, se il tutto è regolato da Norme precise parlamentari, nulla da eccepire.! Si tratta soltanto di dimezzare il numero dei Deputati e subito si avrà un risparmio sensibile che potrà andare a coprire parte del Debito Pubblico Sovrano che ha già superato la soglia di duemila miliardi di euro.!

  14. pero’ hanno detto che per carnevale risparmieranno nei vestiti di si vestiranno da lecca lecca ecco come : ANDRANNO IN UN NEGOZIO DI CASALINGHI E SI COMPRERANNO DEI MANICI DI SCOPA POI ANDRANNO IN UN NEGOZIO DI ALIMENTARI E COMPRERANNO DEI FUSTI DI ZUCCHERO SI RECHERANNO IN UNA FONTANA E SI BAGNERANNO LA TESTA E IL BUSTO SI COSPARGERANNO LA TESTA E IL BUSTO CON LO ZUCCHERO DOPO DI CHE’ SI INFILERANNO NEL CULO IL MANICO DI SCOPA ATTENZIONE NON PIU DI METTA’ ED ECCO FATTO CON 2 EURO DI SPESA IL VESTITO E’ FATTO ECCO RECUPERATI I 124 MILA EURO

  15. Il Presidente della Camera serve anche per questo, deve regolare tutto l’andamento dell’Ente e quindi è responsabile di tutte le spese che vengono effettuate: dai Gruppi politici. manutenzioni, spese di ogni genere ecc.ecc.. Ora, pensate che Fini possa gestire l’Italia? Penso proprio di no. Daltronte i potenti si sono uniti: Monti, Casini e Fini: Il trio che sicuramente non invidia nessuno, tranne gli scemi e i compromessi. Approfittiamo per non farli più entrare alla Camera.

  16. vogliamo cambiare veramente? non si va piu a votare dimostriamo a questi signori che siamo latitanti per le loro porcherie, non se ne puo propio piu.
    viceversa votiamo grillio se non altro a dimostrato di essere coerente , non si coalizza con nessuno,a rinunciato al rimborso elettorale denuncia le varie malefatte di questi parassiti cosa altro puo fare se non dare un segno tangibile e marcante sotto tutti i punti di vista .
    CAMBIAMOOOOOOO.LEVIAMOCI queste ideologie e dietrologie storiche .
    il muro di berlino a causato non pochi traumi mentali e adesso abbiamo chi comanda in europa e noi dobbiamo sopportare queste imposizioni dettate dalla Signora MERKEL e dai nostri lestofanti politici dove si arrogano il diritto di rubare a dx e manca.
    dal mio modesto punto di vista necessita una forte dimostrazione di intelligenza cambiare cambiare cambiare , sono 50 e passa anni che ci prendono per i fondelli adesso dimostriamo la nostra volonta e fermezza nel fermare questo tsunami di mangia merde che non sono altro , avrei da dire molte cose che non quadrano nel nostro modo di essere ma lascio spazio ad altri che hanno il sacrosanto diritto di manifestare il loro disappunto .

    ciao a tutti.

    Amerigo

  17. Loro sanno che la gente è stufa ma contano sul fatto che tanto
    non cambierà mai nulla: più che una repubblica sembra il regno
    dei borboni……..ma lì non è cominciato tutto con un solo Masaniello?? Mi domando se c’è ancora gente disposta ad
    andare a votare……….. per questa banda di ladri, nessuno escluso!

  18. Ma bravi,qui c’è gente che per mangiare va a rovistare gli avanzi dai cassonetti dell’immondizia,e loro alla faccia di chi li ha votati si prendono certi lussi.Un encomio lo darei ai Presidenti di Camera e Senato,e al Presidente NAPOLITANO ch’è un baluardo dei sacrifici di noi ITALIANI.VERGOGNATEVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII.

  19. Che siano dei porci ,ladri e menefreghisti della politica per il popolo lo si sapeva , ma li abbiamo messino e votati noi sulle poltrone per 20 anni e continueremo ancora fino a che non usiamo il cervello, io non vedo sindacati oppure il popolo in piazza a protestare contro di loro ,tutti stiamo zitti bene il brodo è ancora grasso continuiamo così , a febbraio vedremo se il popolo a capito qualche cosa , CIOè NIENTE BRAVO POPOLO.

  20. QUESTA POLITICA MI FA VOMITARE. COME SI FA AD ASCOLTARE QUELLO STRONZO DI MONTI CASINI BERSANI VENTOLA, QUANDO ADESSO DICONO DI ABBASSARE LE TASSE QUANDO SONO STATE APPROVATE DALLA CAMERA E SENATO. BUGIARDI BUFFONI STROZZINI ALLA FACCIA NOSTRA.
    BISOGNA NON VOTARE OPPURE TUTTI BEPPE GRILLO UN VOTO DI PROTESTA, VI RICORDATE CICCIOLINA? QUL F………DI P………..A DI MONTI HA LA FACCIA DA CULO. PERCHE’ NON HA TOCCATO LE PENSIONI D’ORO, I STIPENDI DEI PARLAMENTARI, E TOLTO I FINANZIAMENTI AI PARTITI? ANZI IL NOSTRO GRANDE PRESIDENTE SI E’ AUMENTATO LO STIPENDIO. CHE POTESSERO MORIRE TUTTI AMO L’ITALIA MA CI FACCIAMO PRENDERE PER IL CULO DAL MONDO INTERO. UNA PROPOSTA PERCHE’ NON FACCIAMO PAGARE LA SANITA’ AGLI EXTRACOMUNUTARI? NOI ALL’STERO PAGHIAMO TUTTO.

  21. Allora bisognerebbe che Monti Casini Fini Bersani e tutti quelli che sono della loro idea mandarli a fare i pastorelli a accudire le pecore in una casatta di montagma sui Monti sarebbero benissimo la cominciamo a strappare tutti i manifesti delle nostre città di Monti Casini Fini Bersani e bruciarli e cosi nessuno li voterebbe

  22. IO non vado a votare questa volta e spero che anche gli altri italiani intelligenti e ce ne sono tanti facciano come me .PER andare a votare bisogna che venga una rivoluzione popolare a roma ,poi vadano in galera ai lavori forzati tutti i ladri della politica italiana e i buoni rimasti pagarli con uno stipendio di un operaio, to speccializzato, e il popolo li controlli con manifestazioni di piazza e credetemi contano.

  23. QUANTI SOLDI NOSTRI GLI HA DATO ALLA MERKEL IL PROF. DEI MIEI COGLIONI PER DIRE VA BENE. NON E’ BASTATO QUELLO CHE HANNO FATTO NELL’ULTIMA GUERRA? ORA CI FACCIAMO VINCERE DALLA POLITICA. PERCHE’ NON DICE MONTI CHE MOLTI SOLDI NOSTRI LI HA REGALATI ALLA REPUBBLICA DOMENICANA PER RILANCIARE IL TURISMO? NON GLI BASTA FARE LO STRONZO CON TUTTI GLI ALTRI POLITICI. IL FORNO CREMATORIO CI VUOLE PER LORO. BASTA FARE UNA RIVOLUZIONE O NON VOTO NESSUNO. CASCHEREBBE TUTTO IL SISTEMA

  24. La materia che si discute è tanta e tale da far accapponare la pelle.
    Il ritornello è sempre lo stesso: i politici , superata ormai la soglia della depravazione fanno i loro porci comodi in modo sfrenato e prepotente e guai a parlarne male !
    Ma noi popolo , cosa facciamo per impedirglielo ?
    Siete d’accordo con me che se ” loro ” non avvertono che “noi” li sorvegliamo , e che se non ci piace interveniamo a modo nostro , il problema non si risolve?

  25. Schifosi politici di merda tutti destra e sinistra fate schifo maiali poi non bastavate voi ora c’è anche questo disgraziato di monti eletto a governare il paese da quell’altro porco di napolitano sveglia gente hanno rovinato l’italia c’è gente che si suicida e loro sperperano cosi i nostri soldi noi poveri cristi facciamo dei sacrifici magari non mangiamo neanche tutti i giorni per fare un mutuo e comprarci una casa e poi dobbiamo pagare l’affitto allo stato con l’imu e questi porci li sperperano cosi svegliamoci italiani se occorre andare a roma a spaccargli la faccia andiamoci perchè questi schifosi non meritano altro Celso

  26. Nessun politico ha in programma di togliere nulla dalle proprie tasche………..di tagliare parlamentari stipendi e benefit……non so proprio a chi dare la mia preferenza non c’è nessun politico che mi rappresenta ….a questo punto non andrò a votare

  27. finche’ ci saranno gli idioti che li votano,loro si sentiranno autorizzati a fare i cavoli loro ,come hanno sempre fatto. NESSUN PARTITO ESCLUSO,QUANDO C’E’ DA SPRECARE ,MANGIARE E RUBARE,QUESTI NON LI BATTE NESSUNO E GUARDA CASO SONO TUTTI D’ACCORDO !!!…….MEDITATE PRIMA DI VOTARE UNO DEI PARTITI DELLA CASTA CHE STA IN PARLAMENTO !

  28. Sono tanto stufo di fare commenti su questa banda di ladroni che hanno ridotto l’italia in queste condizioni e che ancora oggi fanno i paladini a dire come fare per il risanamento!!!!
    E’ disgustoso. Ma è anche colpa nostra che chiacchieriamo, commentiamo, ma non siamo in grado di fare una contestazione vera e propria che possa mandarli via tutti, ed allora io proporrei di votare in massa Grillo perchè è veramente l’unico che non ha mai partecipato precedentemente al massacro dell’Italia e comunque è l’unico che merita fiducia. Io sono un imprenditore e ho 5 dipendenti e sono preoccupatissimo per loro e per la mia attività. Abbiamo bisogno di gente seria al governo che faccia il bene per l’Italia.

  29. QUESTO E’ LO SPECCHIO DELL’ITALIA E L’80 % DEGLI ELETTORI CHE VOTERA’ ANCORA PER QUESTI DELINQUENTI, NON PUO’ ESSERE CHE LORO COMPLICE,PERCHE’ LI AUTORIZZA A CONTINUARE COSI’!!! CHI NON VOTA ALLA FINE FA IL GIOCO DELLA CASTA E ACCETTA CHE VINCA UNA PARTE O L’ALTRA…PER CUI ALLA FINE NON INFLUENZA MINIMAMENTE L’ESITO ELETTORALE….FATE UN SALTO NEL BUIO E VOTATE MOVIMENTO 5 STELLE, che tra parentesi, sta dimostrando COME SI PUO’ FAR POLITICA SPENDENDO POCHISSIMO RISPETTO A QUESTI FARAONI IMPERATORI DITTATORI DELINQUENTI

  30. ma io mi chiedo,perche’ quelli votano destra pensano che i disonesti siano a sinistra o il CONTRARIO????MA NON VEDETE CHE SONO SEMPRE STATI TUTTI D’ACCORDO NELLO SPENNARCI PER POTER MANTENERE TUTTI I LORO MEGA-PRIVILEGI??????? MA SVEGLIATEVI ITALIANI …SAREBBE ORA CHE CI DIMOSTRASSIMO ALL’ALTEZZA DEGLI ALTRI STATI,DOVE SE UN POLITICO SI AZZARDA SOLO AD USARE UNA MACCHINA DI STATO PER ACCOMPAGNARE LA FIGLIA A SCUOLA,VIENE RADIATO……..MENTRE NOI?? NOI SIAMO DIVERSI,CI LAMENTIAMO,SOPPORTIAMO E POI…. MOLTI LI RIVOTANO PURE????? MA COSA SIETE RINCOGLIONITI???????????”

  31. dai sondaggi capisco che molti italiani il cervello l’hanno venduto……..MA COME SI PUO’ ANCORA VOTARE PER ELEMENTI SIMILI,CHE HANNO SOLO DIMOSTRATO CHE FANNO I PROPRI INTERESSI A SCAPITO DELL’INTERO PAESE??????? CACCHIO MA TIRATE FUORI LE PALLE E CAMBIATE IL VOSTRO VOTO..NESSUN NUOVO PARTITO PUO’ ESSERE PEGGIO DEI PARTITI DELLA CASTA, CHE L’ITALIA ORAMAI L’HANNO RIDOTTA ALLA FAME!!!! VIVA GRILLO E IL MOVIMENTO 5 STELLE…FOREVERRRRRRRRRRRRRRRRRR

  32. infamiiiiiiiiiiii papponi e stronzi vivete con lo stipendio di 800,00 € al mese……voi e quelle stronze delle vostre mogli………………………………………..infamiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii……..siete tutti uguali ci vorrebbe un bombone quando siete tutti dentro……fate schifo…….ladri e infami………

  33. e le arance…..tutte su per il culo ladri …..infami….dovete morire ……affogati dai soldi che vi rubate….solo che voi non avete mai fatto un cazzo nella vita solo rubato il che non e’ faticoso per questo campate 100 anni e chi vi ammazza…….e ci tocca mantenervi………schifosi e infami………..
    con pensioni….esagerate..per quanto siete ifamiiiiiiiinfamiiiiiii

  34. detto alla Sgarbi ,,,,vergogna vergogna vergogna vergogna
    si vergognino ,,,,,,ladri ladri ladri ladri ladri ,,, è uno schifo,,,,,,pubblicano che la soglia di povertà è di mille e rotti euro e elargiscono pensioni di 300 euro ,,,,,,,,,,,,,meschini che possano tutti quanti cadere in disgrazia e ritrovarsi a vivere loro con una misera pensione di 300 euro .

  35. Ecco perchè ci vuole una Rivoluzione, per prendere a calci questi signori che a malapena parlano correttamente il proprio dialetto, altro che corsi di inglese e PC, poi dolciumi, arance fresche e cioccolato che hanno paura di deperire? Poi i nostri figli debbono studiare in aule spesso anguste e con riscaldamenti malfunzionanti e fatiscenti!

  36. ma perche non vanno a zappare la terra cosi si rendono utili alla societa invece di rubare i soldi ai chi lavora 8 ore in catena di montaggio con 1100 euro al mese.i loro stipendi sono troppo alti i benefit toglierli pensioni d oro per loro e noi non la vedremo mai .mi vergogno di loro.pensano a fare propaganda elettorale promettono mari e monti e poi ci aspettano altre tasse bravi.ANDATE A LAVORARE SERIAMENTE

  37. se gli italiani in questi mesi di mazzate e prese per il culo da tutti i soggetti politici devono fare solo una cosa non andare a votare o comunque non dare il voto a tutti qui partiti e candidati che nei ultimi anni ci hanno portato a queste condizioni,se li votiamo loro sai che penseranno sti italiani sono coglioni e quindi siamo noi che gli diamo l’opportunita’ di sguazzare e rubare i nostri sacrifici. riflettete coglioni.

  38. visto che i politici hanno speso per acquisto dei PC perche non si sottopongono a una prova su l uso degli stessi visto che hanno speso per il corso oppure i costi sono serviti per informare e prepare i loro tirapiedi e trovargli un posto di informatica in qualche azienda

  39. Come sperare che le cose cambino se il solo pensiero dei cattocomunisti è il ritorno di berlusconi ( non un santo intendiamoci) bersani casini fini al rogo poi monti deve essere esiliato, di rappresentanti delle agenzie di rating che hanno affossato paesi come grecia spagna portogallo non ne sentiamo il bisogno…per non parlare del compagno giorgio un post comunista che per anni ha negato l’esistenza delle foibe ed ora pontifica sulla democrazia dopo essersi riempito la pancia per anni essersi aumentato lo stipendio alla faccia di noi italiani ma per favore e ricordiamoci che buona parte dell ‘imu è andata per acquistare nuovi sommergibili ora occorre la rivolta fiscale ogni contribuente deve smettere di pagare le tasse e vediamo cosa succede, ovviamente nessuno a votare forse sarà il momento che li spazziamo via..questi maledetti ladri…

  40. Dovrebbero semplicemente vergognarsi in un paese in piena crisi economica e dove molte famiglie non riescono ad arrivare a fine mese. HANNO RAGIONE LA COLPA NON E’ LA LORO MA LA NOSTRA CHE COME TANTI COGLIONI ASPETTIAMO ANSIOSAMENTE IL 24 E 25 FEBBRAIO

  41. Tutti gli italiani che hanno voluto fare un corso di computer se lo sono pagato, chi,come me, è autodidatta,si arrangia! Quando gli italiani hanno voglia di cioccolatini,caramelle,frutta ecc. se la comprano, e questo vare per tutte le spese. ma queste” AMEBE NO! Dobbiamo pagare noi in quanto appartenenti ad una casta inferiore! Leggo un commento che parla di diarrea! Per cartità, no!! userebbero due rotoli di carta igenica per ogni “intervento”,poichè questo tipo di intervento è l’unico che sono in grado di fare!!!!! Ora tutti fanno proclami, taglio di qua, taglio di la ecc.!!!! Vedremo quando saranno eletti, l’unica cosa che taglieranno sicuramente sarà quel che resta dei co….ni degli iteliani!

  42. e’ inutile che continiamo a dire che i politici spendono i nostri soldi…..cosa facciamo perche’ questo non accada piu’….continuiamo ad andare a votare queste larve?
    Basta parlare si deve fare qualcosa tanto i prossimi saranno come questi.

  43. Quante chiacchiere inutili……tanti bei discorsi giusti e sacrosanti…ma ormai tutti dovremmo capire che non possiamo più perdere tempo a parlare, mentre sti parassiti ci fottono i nostri soldi, dobbiamo andare tutti a Roma, con spranghe di ferro e fucili alla mano, e massacrarli tutti….è possibile che siamo circa 60 milioni di Italiani in Italia, e siamo capaci di farci fottere da 1000 ladri???? Basta chiacchiere, passiamo ai fatti una volta tanto, e mettiamo la parola fine a questa merda……siamo noi che dobbiamo decidere quanto prendono di stipendio, siamo noi che dobbiamo decidere se prendono l’aereo e vanno all’estero, siamo noi che dobbiamo decidere se dargli le autoblu, questi stronzi sono nostri dipendenti, ricordatevelo bene……E BISOGNA ELIMINARLI per risolvere il problema, e far governare il paese a gente che sappia cosa vuol dire lavorare e alzarsi la mattina alle 4 per andarci……sono stufo di tutte ste chiacchiere al vento, RIVOLUZIONE ADESSO!!!!!!

  44. hanno bloccato il paese con reditometri spese superiori ad mille euro ,ed altre cazzate , la stasi e tornata ma non a berlino e qui in italia ,si aveva paura dei comunisti ma questa banda di ladri,chi li controlla ,non bisogna piu andare a votare ,guardate come ritornano in televisione la peggiore feccia ,mi vergogno di questa classe politita ,sono talmente arrabbiate che il primo politico che mi capita di vedere, gli insulti che gli farònon sto ad elencarli …………………..mi fate veramente schifo……….ps..mia mamma vive con una pensione miserabile.di 580 euro………..

  45. Vergogna…vergogna…vergogna..VERGOGNOSI.
    Ma in che mondo vivono.
    Arroganti..presuntuosi…menefreghisti…egoisti…senza regole.
    Ma siamo noi italiani a sbagliare,siamo dei pecoroni,alle prossime elezioni
    li voteremo nuovamente(è quello che ci meritiamo)

  46. Per Matteo che ha scritto un commento il 18/01:

    “Il leone uccide i cuccioli per scopare la femmina.” Frase ambigua. E anche scorretta tra l’altro.
    Quando un leone sconfigge e uccide un’altro leone che ha già una prole, ammazza i cuccioli di quest’ultimo per assicurarsi una sua discendenza, con il suo patrimonio genetico, con la femmina. Lo scopo del leone non è scopare, ma far sì che lui possa trasmettere i suoi geni. Mangia i cuccioli che non sono suoi perchè in natura vince chi è più forte e non gliene frega niente al leone di badare a cuccioli che non sono suoi ma di un’altro leone che lui ha sconfitto e ucciso.
    In un altro caso, il leone mangia la sua stessa prole perchè il cibo scarseggia, le possibilità di sopravvivenza sono minime. Meglio che sopravvivano il leone e la leonessa invece che cercare di far sopravvivere i cuccioli. Sarebbe un dispendio di energie inutile, le probabilità bassissime e con ogni probabilità morirebbero sia loro sia i cuccioli. Mangiando i propri figli invece il leone può sopravvivere, andare avanti, spostarsi alla ricerca di un posto più prosperoso, dove ci sia più cibo, e mettere di nuovo al mondo altri cuccioli, garantendo così la prosecuzione della specie.
    La natura è perfetta. E’ regolata da meccanismi perfetti, come un orologio svizzero.
    Quando l’uomo interviene sulla natura c’è sempre da stare molto attenti.
    Tu giudichi la natura come non buona.
    Io credo che c’è solo da conoscere, capire e farsi qualche domanda.

    E per quanto riguarda invece tutta sta marmaglia che ci governa e ci prende per il culo e noi che stiamo qua a scrivere che ci prendono per il culo e non facciamo niente anzi, continuiamo a farci prendere per il culo beh, guarda il leone nella savana: non è vero che se entri nel suo territorio lui ti uccide o ti sbrana. Lo fa magari se sta capendo che tu lo stai prendendo per il culo, e magari hai un fucile dietro la schiena.
    Violenza, rivoluzione. Certe cose le cambi solo così, certe persone lo capiscono solo così.

  47. Ciao Giulietta, io non giudico la natura non buona, semplicemente dico che è “naturalmente” spietata.
    Esci dal DVD della realtà virtuale, il leone non sa nemmeno cosa sia un fucile, ma convengo che lo dovremmo imbracciare noi e poi entrare in Parlamento. Ma li abbiamo (avete) votati e ora ce li dobbiamo sobbarcare tutti.

    Ormai agli Italiani interessano e si appassionano solo più gli spettacolini della TV in prima serata. Belli e bravi, ma pur sempre spettacolini. E non mi si venga a dire che è solo per distrarsi. Semplicemente non ci devono ragionare sopra e non devono avere nessuna cultura per capirli, sono intuitivi verso il basso.

    Sul Corriere della Sera di lunedì 28.11.2011 c’erano i risultati di una ricerca sugli Italiani e i deludenti risultati erano che il 71% degli Italiani è al di sotto del livello minimo nella lettura e nella comprensione di un testo di media difficoltà. I’Apocalisse cerebrale è imputata all’avanzare della tecnologia e al fatto che non si legga ormai quasi più.

    La tecnologia e l’informatica ci portano ormai a fare solo pensieri intuitivi, ma non ragionati e leggere è ormai troppo lento e faticoso e ciò denota l’assoluta penuria di lasciarsi trasportare dalla fantasia. Povertà e pochezza mentale e intellettuale.

    Il mondo cambia, ma in peggio, perché poi ti trovi invischiato in assurdi ragionamenti con persone incapaci di contestualizzare i fatti e di non sapere più ragionare per concetti, ma solo per particolarismi del momento. Manca ormai totalmente la capacità di ragionare secondo la logica di causa ed effetto e si s-ragiona solo sugli effetti senza capirne le cause.

    Da metterli al muro per la loro ottusità. Ma se glielo fai notare si offendono e se ne risentono, dicendo (urlando) che non è vero… e confermando…!

    In data 05.12.2011 invece si è scientificamente scoperto che cultura e arte fanno vivere e invecchiare meglio e rendono le persone più felici.

    Per forza gli altri non se ne rendono conto, sono ottusi !

  48. Siccome i commenti sono sempre gli stessi e a nulla valgono quelli esplicativi di una data situazione, ri-posto un mio precedente commento, nella speranza che si aprano occhi e orecchie e che si capisca una volta per tutte la realtà delle cose:

    Una cosa bisogna dirla e accettarla perchè è un dato di fatto:

    1. Il Governo Monti ha proposto la riduzione dei parlamentari e il livellamento dei loro stipendi su base europea.

    2. Il Govenro Monti ha proposto l’eliminazione delle province.

    3. Il Govenro Monti ha proposto l’accorpamento dei piccoli Comuni.

    4. Il Govenro Monti ha proposto la drastica riduzione delle auto blu.

    5. Il Govenro Monti ha proposto l’eliminazione di diversi privilegi della Casta politica.

    6. Il Govenro Monti ha proposto la chiusura degli enti pubblici inutili e di quelli con meno di 70 dipendenti.

    7. Il Govenro Monti ha proposto l’annullamento all’acquisto dei nuovi 16 aerei militari.

    8. Il Govenro Monti ha proposto diversi altri risparmi per decine di miliardi con la Spending Review.

    Tutte queste proposte sono state bocciate sia dal PDL che dal PD, che dalla Lega, che da SEL che da IDV, da quelli insomma che ora urlano e sbraitano che il Governo Monti ha messo solo nuove tasse.

    E ci credo, non gli hanno mai permesso di eliminare gli sprechi, gli sperperi e i privilegi. Ma ora criticano e urlano. E pensare che criticano le decisioni che loro stessi hanno preso e criticano la loro stessa inerzia e inettitudine.

    In compenso tutti hanno votato il varo degli aumenti delle tasse! Sublime!

    Nel frattempo il Presidente della Repubblica si è aumentato lo stipendio di 9.000 euro perchè “non poteva non farlo”. Magari anche noi merdacce potessimo non farlo !!!

    Intanto Province, Regioni, Comuni, Sanità e lNPS sono delle idrovore mangia e ruba soldi senza fondo.

    Nessuno di loro poi dice, ovviamente, che per non fare la fine della Grecia (causata dagli stessi politici deficenti di casa loro) Monti sia stato obbligato a far cassa immediatamente e in fretta per non far fallire l’Italia. Ora l’Italia ha evitato il fallimento e se ci fosse un Governo Monti forte della maggioranza, potrebbe veramente eliminare gli sprechi e rivedere al ribasso sia le tasse che l’IVA.

    Mi si contesterà che l’Agenda Monti pecca in alcune cose e forse sarà anche vero, ma se chiedete un parere a 100 persone diverse otterrete 100 pareri diversi e 100 soluzioni diverse perchè 100 persone diverse la vedono in 100 modi diversi. Questo è lo sfascio d’Italia e cioè che al Governo ci sono i politici e i politici pensano. Chi siede al Governo non deve pensare, deve ragionare. Non deve usare la pancia, deve usare il cervello.

    Destra e sinistra vogliono lasciare le cose cosi’ come stanno e lo hanno ampiamente dimostrato.

    L’opinione pubblica pretende che Monti abbia la bacchetta magica, ma prima bisognava evitare il fallimento e poi (ora) pensare alla crescita e alla messa in ordine dei conti dello Stato fra entrate e uscite. Ci vorranno alcuni anni. Chi crede e pretende che possa essere fatto nel giro di un solo anno non ha idea di cosa si tratti e quindi non ha voce in capitolo per assoluta ignoranza della cosa.

    In 17 anni di pessimi e demenziali governi (8.5 del centrodestra e 8.5 del centrosinistra) NESSUNO ha ridotto di un solo euro la spesa pubblica pazza, opportunista e incontrollata e le innumerevoli ruberie. TUTTI hanno aumentato le tasse.

    Se li ri-ri-rivotiamo già li conosciamo, già sappiamo cosa ci aspetta, il ritorno e il mantenimento a tutto cio’ che loro hanno bocciato al Governo Monti. Allora proviamolo questo Monti, senza codazzi di opportunisti e senza mille correnti e correntine interne e manie di protagonismi infantili e immerdanti.

    Leggetevi una buona volta i libri di Stella e Rizzo e quello di Roberto Giordano sui miliardi (55 circa) che ogni anno vengono bellamente e bastardamente buttati dalla finestra e nel WC da questi maledetti Politici che osano anche farsi chiamare “onorevoli”. Leggeteli e fatevi venire il mal di pancia se è il solo modo perchè capiate la situazione al di là delle ideologie.

    IDEOLOGIE? Nel 2013? Con tutto quello che ci hanno fatto passare, subire, ingoiare rospi e con la situazione attuale nella quale ci hanno fatto precipitare?

    Mi viene da ridere per non piangere!!!

  49. Caro Matteo

    sono stata 5 minuti del mio tempo a scrivere la storia sul leone perchè volevo che tu capissi. Cosa? Questo lo sai tu. Io di solito non scrivo sui blog, su internet, perchè credo che sia, in parte tempo sprecato. Adoro il contatto con la gente. Guardarsi negli occhi e parlare, respirare insieme, perchè è soltanto con un contatto reale, umano, che puoi trasmettere veramente un qualcosa a qualcuno, secondo me. Così come hai detto tu, la maggior parte degli italiani sta seduto davanti alla tv a guardare le soubrette muovere il sedere e i comici sparare cazzate, è un contatto effimero, vuoto, che svanisce nello stesso momento in cui si è finito di guardarlo. Allo stesso modo gente che si improvvisa scrittore o scrittrice e pubblica articoli, libri o riviste dove parla di tutto e di più senza il benchè minimo spessore, coscienza e soprattutto conoscenza. La gente è completamente frastornata. Dov’è la verità? E’ la tua la verità? E’ la mia? Forse il problema è che c’è anche troppa informazione. Un tempo non ce n’era, adesso ce n’è troppa. E’ vero tutto quello che dici, leggere per la maggior parte delle persone è diventato lento e faticoso, non si riesce a fare un discorso, si guardano i particolari (come ho fatto io), e si ragiona solo sugli effetti senza capirne le cause (come hai fatto tu). Perchè noi giudichiamo soltanto, e parliamo tanto tanto tanto ma non ci domandiamo mai il perchè. E non ci preoccupiamo neanche di ricercarla una motivazione, non ci facciamo mai delle domande, in primis a noi stessi, accusiamo sempre gli altri. E questo è un atteggiamento molto comune nella nostra classe politica.
    Credo che tu sia una persona intelligente da come scrivi e dalle cose che dici, ma non credo che otterrai mai qualcosa continuando a scrivere queste cose. Penso che forse mai nessuno ti ascolterà. Perchè persone che scrivono le cose che scrivi tu ce ne sono migliaia in Italia. E non serve a niente. Sono lamenti, guaiti, già sentiti e strasentiti, che non portano da nessuna parte perchè le persone non credono più a niente, tantomeno a uno che commenta un articolo. Credo che TU debba uscire dalla realtà virtuale, prendere un megafono, metterti al centro della piazza e iniziare a parlare. Iniziare a trasmettere alle persone quello che hai dentro. Tutta l’incazzatura che ti rode lo stomaco. Allora forse la gente inizierà a farsi qualche domanda. Quelle domande di cui ti ho parlato prima. Perchè secondo me se tu innesti nella gente la capacità di farsi delle domande, è già un grandissimo traguardo. Risvegli le loro coscienze assopite, gli metti in moto il cervello, perchè dovranno pur darsi qualche risposta, no?

  50. Giulietta, ad andare in piazza ci pensa già Grillo ed è un bene che si prenda questo arrabbiato mal di pancia, ma lui parla male dei politici e delle loro malefatte, senza per altro mai averne proposto delle soluzioni alternative (vengono definite critiche gratuite)… Poi, a comizio finito, tutto si dimentica e la prova sta nel fatto che perde consensi a favore di Berlusconi. Pazzesco. Questo è il modus ragionandi dell’Italiano Medio, dare ragione all’ultimo che ha parlato.

    A me interessa marginalmente sparlare dei politici, lo faccio per poter insultare gli Italiani amorfi, apatici, incongruenti, ipocriti, che non fanno nulla, ma poi si lamentano. Ecco il succo dei miei post: non fai niente, ma ti lamenti, ergo sei un cretino!

    Ti ripeto: Sul Corriere della Sera di lunedì 28.11.2011 c’erano i risultati di una ricerca sugli Italiani e i deludenti risultati erano che il 71% degli Italiani è al di sotto del livello minimo nella lettura e nella comprensione di un testo di media difficoltà.

    Pero’ quando li senti parlare sono tutti CT della Nazionale di Calcio. Appunto, di calcio. Li senti dire arrogantemente delle cazzate madornali, ma se ti permetti di contraddirli ti nsultano come degli scaricatori di porto e allora io li apostrofo nella loro stessa maniera, con il loro stesso linguaggio portuale e mi diverto tantissimo a leggere le loro risposte sempre piu’ arrabbiate, sino a quando entrano addirittura in stato confusionale e si contraddicono a distanza di mesi. Figurati il cervello!

    Siamo 4 amici che si divertono un mondo della stupidità di qualche impiegatuccio con l’ufficio nel sottoscala e che si erge a Deus ex Machina del Mondo e pretende di esprimere il proprio “pacato giudizio sulle sorti dell’Universo”, sapendo a malapena leggere l’ora sull’orologio.

    Non hai conosciuto Parascandolo e Ninocasola 43… un vero spasso demenziale, altro che Zelig. Tutto il blog gli dava contro e loro sempre piu’ incazzati e paranoici. Ridicoli e patetici al contempo. Ci siamo divertiti un sacco.

    Io sono un Sociologo e per formazione mentale e culturale non discuto mai le conseguenze, bensi’ le loro cause e concause.

    Il leone era un puerile esempio di come stiano realmente le cose e non solo nel mondo animale, ma anche in quello umano.

    Pensa al mondo del lavoro dove appena ti giri ti pugnalano alle spalle per 50 Euro.

    Pensa al mondo della finanza dove con l’Euro hanno messo al tappeto l’intera Europa per favorire le banche.

    La Merkel e altri cosiddetti Guru ed esperti di politica internazionale, hanno già detto che come conseguenza della spaventosa crisi finanziaria e dei mercati, non ci si possono aspettare altri 50 anni senza guerra in Europa. Tedeschi naturalmente. La Germania sta già riportando in Patria tutto il proprio oro statale depositato nelle varie banche mondiali. Ci sarà una guerra per i loro interessi, ma a morire saremo noi, tu e io. Loro saranno sempre piu’ DEI intoccabili. Sveglia por favor.

    Pensa ai politici dove per i loro personali interessi buttano dalla finestra 50 miliardi di nostre tasse sudate ogni anno. Ma li rivotiamo…! Pensa a quanto cretino sia quello che li rivota per poi lamentarsi…!
    Non esiste un solo politico che non racconti frottole, balle e bugie…! Non c’è un solo politico che non ragioni: mors tua, vita mea. Tutti i giorni e per tutto.

    Pensa ai rapporti interpersonali affettivi dove (mostri e cessi a parte) praticamente non esiste coppia che non si sia fatta le corna.

    Pensa ai preti e ai vescovi che dovrebbero essere le pietre miliari di specchiata virtu’, ma poi sono abbondantemente pedofili, maniaci sessuali, assassini e quasi tutti vanno comunque a donne.
    Giovanni Paolo I è stato assassinato dal Vaticano perchè voleva riformare lo IOR, notoriamente lavatrice intoccabile dei soldi della mafia, della droga e del traffico di armi in tutto il mondo, quelle stesse armi che vengono poi utilizzate per ammazzare uomini, donne, vecchi e bambini.
    Calvi pure lui è stato impiccato a Londra sotto un ponte dallo IOR. Ormai sono cose che conoscono anche i paracarri.

    Ma volemose bbene !!! Certo. Siamo tutti fratelli ! Ma per favore !

    Guardando la natura nei DVD e bellissima e profumata. Poi quando metti il piede in un prato ti accorgi che non è vero, che ti sporchi le scarpe, che i moscerini ti danno fastidio, che il letame delle m7ucche puzza, che i rami e le spine pungono e graffiano, che la polvere ti fa mancare il fiato e non vedi l’ora di rientrare nel DVD.

    Giulietta, non deludermi, scendi sulla terra (non Terra) e sii pragmatica. Non pessimista, bensi’ pragmatica e disincantata, ma soprattitto non ipocrota.

    Ciao, non proseguiro’ nel battibecco, perchè con te non mi diverto come con Parascandolo e ninocasola 43.
    Sono uno stronzo? Forse. Certamente non sono un ipocrita. Pessimista? No, realista. Bicchiere mezzo vuoto? No, bicchiere per quello che è, sia mezzo vuoto che mezzo pieno.

    Ma la vita è bellissima, basta saperla prendere con la giusta prospettiva. Il guaio è che la gente non ha prospettiva, non ha capacità critica costruttiva, solo gratuita, poi pero’ è CT della Nazionale su tutto. Tuttologi.

  51. Giulietta, un giorno bryh scrisse che una laurea non serve a nulla e che cio’ che conta veramente sono l’esperienza e la pratica sul campo. Faceva l’eco a Parascandolo e Ninocasola 43 che mi rinfacciavano le mie tre lauree dicendo che non era vero, credo per odio ancestrale e ideologico da anarchici anni ’70, perchè avevo studiato e frequentato il Liceo Scientifico in un collegio svizzero e mio padre era titolare di una fabbrica con 1.600 dipendenti. Ecco cosa risposi. Tieni presente che Bryh ha circa 70 anni e quantomeno dovrebbe essere un po’ piu’ saggio, ma è un’opinione assolutamente personale. Fattene un’idea…

    Ciao Bryh, quello che dici è giusto, ma con alcuni distinguo precisi e a mio avviso, molto importanti.

    E’ vero che in alcune professioni la Laurea non sia fondamentale né necessaria, ma in altre direi di si, altrimenti non potresti avere la cultura e la conoscenza di base necessarie per svolgerle. Penso alla professione medica in tutte le sue branche, a quella legale forense, alla magistratura, agli architetti, agli ingegneri (pensa all’ingegneria atomica / nucleare – edile), ai fisici (pensa alla fisica Quantistica), ai matematici, ai geologi, agli archeologi, ai paleontologi, agli stessi professori e a tutte quelle professioni che abbisognano di una cultura specifica e di alto livello, di una Cultura Superiore.

    Un laureato se non altro dimostra di avere almeno il minimo necessario di quella Cultura Superiore che altrimenti non avrebbe pur frequentando altri corsi specifici, ma limitati ad alcuni pochi argomenti e senza avere poi una visione d’insieme della materia (si chiama cultura superficiale). Se vuoi una Cultura Superiore allora devi per forza accedere alle Università degli Studi. Il fatto che esistano in tutto il mondo poi non ti dice nulla ? E il fatto che tu non vi possa accedere se non hai un Diploma di Maturità, altrettanto non ti dice niente ?

    Poi ci sono i Master post Laurea, non accessibili ai non laureati per il semplice motivo che non hanno quella base Culturale Superiore appresa durante i 5 anni di studi universitari. Sarebbe come pretendere di insegnare le funzioni a uno che non sappia nemmeno fare le operazioni di base, lui non capirebbe e ancor peggio, frenerebbe tutti gli altri.

    Esistono vari livelli di apprendimento e per accedere ad una Cultura Specifica Superiore, devi passare per ogni livello intermedio altrimenti vieni bloccato dai tuoi stessi limiti.

    Ancora, l’Erudizione è si la conoscenza dello Scibile, ma la Cultura non è assolutamente la capacità di instaurare Rapporti Sociali, quella è Educazione Civica, Comunicazione Sociale, Sociologia della Comunicazione ed Educazione e predisposizione ai Rapporti Interpersonali.
    La Cultura nella sua essenza più stretta è la somma delle esperienze, personali per quanto concerne l’Individuo (sia di vita che professionali che di studio e di applicazione) e generali per quanto concerne l’Essere Umano nella totalità della sua razza.
    Lo Scibile Umano è la Summa Suprema di tutte le esperienze fatte dal Genere Umano, dalla sua apparizione sul Pianeta ad oggi, dalle prime punte di lancia in legno alla Luna e all’esplorazione dello Spazio e dell’Universo.

    Le Università, con il loro metodo di studio, ti rendono capace di ragionamenti logici e razionali (in primis con lo studio del latino già dalle Medie e poi ai Licei), di distinguere e di ben comprendere il principio base di causa ed effetto, ti aiutano ad aprire la mente e a farti apprezzare o non apprezzare.

    Una mente allenata è più pronta nel risolvere problemi, ha maggiori capacità di concentrazione, non si perde in un bicchier d’acqua e sa trovare i lati positivi anche nelle avversità e concentrarsi su quelli.
    Comprende i concetti senza personalizzarli e sa fare discorsi in evoluzione senza soffermarsi ore in piccoli particolarismi privi di importanza.
    Sa comprendere meglio anche le esigenze e i comportamenti degli altri.

    Fà si che sia piacevole intrattenersi con una persona oppure no.

    Nelle Università c’è il confronto diretto con quelle che saranno le persone del futuro, quello stesso tuo futuro.

    Il fatto di non avere frequentato un’Università non dà il diritto di sminuirla solo perché non la si è appunto frequentata o portata a termine. Statisticamente solo il 10% degli iscritti al primo anno arriva poi alla Laurea. Guarda caso tutti quelli che affermano che in fondo l’Università non serve a niente, sono quelli che non l’hanno fatta o che non l’hanno finita, millantando magari che gli mancavano pochi esami se non addirittura solo più la discussione della Tesi, figuriamoci !!! Io che l’Università l’ho fatta, ti posso assicurare che se ti mancano pochi esami o addirittura solo la tesi, fai carte false per finirla, dopo anni di studio pesante e notti in bianco pensando all’esame dell’indomani.

    Come tutti quelli che non hanno svolto il servizio militare e dicono che non serva a niente, quando invece ti insegna a socializzare, a confrontarti, a comprendere i tuoi limiti e a capire pregi e difetti degli altri e tuoi e a rispettare le regole nel rispetto degli altri. Ti insegna anche a dire di si e ti fa capire che tanti tuoi no sono solo capricci infantili.

    Questo Modus Ragionandi si definisce normalmente con il termine di Complesso di Inferiorità e che inevitabilmente ti porta ad una aggressività gratuita e ingiustificata. E’ una vera e propria patologia che si cura con delle sedute psicologiche specifiche.

    Non avendo fatto né l’uno né l’altra, queste persone non sanno nemmeno di cosa parlano, ma esprimono giudizi…su qualcosa che non conoscono !

  52. Ma fatevi fottere tutti è ora di darci un taglio con queste spese qua non ci sono più nemmeno lacrime e voi bastardi continuate a spendere e farvi i cazzi vostri……fate bene ci vuole solo una persona che anzichè suicidarsi perchè ha perso il lavoro venga in parlamento e faccia fuori molti di voi, secondo me dopo fate meno i coglioni ….

  53. Serena, sono assolutamente d’accordo con te.
    Io prego tutte le notti che tornino le BR e che facciano fuori i 50 politici piu’ rappresentativi della merda che ci fanno ingoiare con il bastone tutti i giorni.
    Stapperemmo una bottiglia di ottimo Dom Perignon …

    Brava, bravissima !!!

  54. Ai sign.politici del c…. Vi preoccupate dell’imu,delle tasse,del redditometro e di altre cose.Nella mia città stanno chiudendo diverse aziende,la mia è ancora in bilico,hanno staccato la luce,il gas e le linee telefoniche,siamo alla frutta prossimi al fallimento e voi politici vi preoccupate di andare a governare ma cosa dovete governare?Solo le cose che interessano a voi.Venite nella mia città e vi renderete conto.W Mussolini.

  55. SPERO CHE I CALABRESI SI SANNO DISTINGUERE! SENZA FARSI PRENDERE PER IL C..O!!! VISTO CHE ANNO MANDATO PROPRIO QUI A PRENDERE I VOTI PER IL “NORD” VEDI SCILIPOTI, TREMONTI, BERLUSCONI? DICE DI AVER FATTO PULIZIA DEGLI INDAGATI VI SEMBRA VERITIERA UNA SIMILE SCIOCCHEZZA!!! LUI COME MAI NON A FATTO IL PASSO INDIETRO CHE OLTRE ESSERE INDAGATO E STATO ANCHE CONDANNATO??? POI O VISTIO UNA LISTA DELLA LEGA NORD?
    CI VUOLE FACCIA TOSTA A PRESENTAERSI IN CALABRIA CHE ANNO OFFESI E BUTTATO FANGO IN TUTTE LE MINESTRE!!! PER QUESTI PRENDERE UN VOTO SOLO QUI? VALE A DIRE CHE CI POSSONO METTERE SOTTO I PIEDI COME VOGLIONO “QUESTI SONO STATI I VERI DISASTRI DELL’ITALIA TUTTA!!! “VERI LADRONI”???

  56. Matteo

    per me non era un battibecco
    comunque voglio ringraziarti
    mi hai dato una bella chiave di lettura
    mi piace molto quello che dici
    forse sono stata un po’ troppo presuntuosa
    però intuitiva
    ho beccato la persona giusta
    devi essere una bella persona
    almeno da quanto ho letto finora
    la realtà ehh si
    è che io sono una sognatrice
    vorrei cambiarla la realtà ma non è così
    pragmatismo
    non so se mi si addice
    però ci provo
    spensierata consapevolezza

  57. Ciao Giulietta, hai un nome bellissimo. Ho una cugina che si chiama come te ed è anche una gran bella ragazza.

    Sei una sognatrice? E’ la cosa piu’ bella del mondo, vuol dire fantasia e positività. Buone letture e volare con il pensiero.

    Pablo Neruda scisse: Chiuso nell’armadio, l’aquilone vola nella mia mente…

    E’ una frase che in sè racchiude un intero modo di essere e chi lo possiede è depositario di una ricchezza interiore senza pari.

    Ma poi certo bisogna avere anche un pizzico di sano pragmatismo per tornare con i piedi per terra, ma nel frattempo abbiamo fatto un viaggio meraviglioso. E’ la tua spensierata consapevolezza.

    Ciao

  58. IO credo che a cominciare dal garante della costituzione cioe il presidente della repubblica italiana e giù fino agli uscieri dovrebbero sparire dalla faccia della terra , chi è stato acontatto con questa lurida gente si è sporcato .MA ci rendiamo conto o no ,che ci anno rovinato tutto niente escluso questi bastardi, è ora di cominciare a SPARARGLI IN TESTA A QUESTI MALEDETTI MAIALI , NON ANDATE A VOTARE…………………….

  59. IO credo che a cominciare dal garante della costituzione cioe il presidente della repubblica italiana e giù fino agli uscieri dovrebbero sparire dalla faccia della terra , chi è stato acontatto con questa lurida gente si è sporcato .MA ci rendiamo conto o no ,che ci anno rovinato tutto niente escluso questi bastardi, è ora di cominciare a SPARARGLI IN TESTA A QUESTI MALEDETTI MAIALI , NON ANDATE A VOTARE…………………….

  60. VOLEVO SOLO DIRE UNA COSA…….A TUTTI COLORO CHE DECIDONO DI FARLA FINITA PERCHE’ ORMAI SI TROVANO SUL LASTRICO PER COLPA DI QUESTO STATO CHE NON AIUTA………OGNI TANTO…PORTATEVI QUALCUNO DI QUEI POLITICI CON VOI……..ALMENO OLTRE A DOVERCI PRIVARE DI GENTE ONESTA RIUSCIREMO A TOGLIERCI UN PO’ DI IMMONDIZIA….

Lascia un commento