E “Adesso” Renzi non ha paura

Da Verona, Matteo Renzi è pronto a guidare l’Italia. Rubando voti a Berlusconi 

 

renzi-adesso.jpgLa battuta è facile e già edita: Matteo Renzi inizia la sua corsa lasciando il camper posteggiato in doppia fila, con conseguente clacson di chi la mattina presto doveva uscire con l’auto. Non il massimo per un sindaco e aspirante premier. Oggi, comunque, è stata la sua mattinata e, a parte – come prevedibile – molta “fuffa”, ci sono state cose interessanti. 

Arrivato da Firenze a Verona, Renzi ha fatto uno show molto “obamiano” (e cita anche la first lady Michelle) e molto, anche se non sarà d’accordo, veltroniano. Renzi, con una battuta, ha detto che non si ricordava che “Adesso” fosse lo slogan di Franceschini (e in effetti, chi lo ricordava?), ma forse non si ricorda nemmeno il Veltroni che iniziò la campagna elettorale da Spello, vicino Perugia. Stessa enfasi, stessi sogni, stessa retorica. Peccato che Veltroni sia uno di quelli che lui vuole rottamare. 

Detto ciò, Renzi non è solo questo: è Renzi e lo è stato anche nel suo discorso con il quale, peraltro, ha aperto la campagna elettorale, anche se tutti fanno finta di non essersene accorti. Mettendo da parte, per un momento, le sue “zingarate” alla Amici miei, che sembrano quasi obbligatorie per un fiorentino, Renzi ha detto un cosa chiarissima: vuole vincere. E, per farlo, non ha paura di rubare i voti al centro destra. Si è rivolto agli elettori delusi da Berlusconi dicendo loro: “Vi veniamo a prendere”. Sarà poco “di sinistra”, ma è la frase più efficace che un aspirante candidato premier possa dire. Renzi l’ha detta e rimarrà l’unico. 

DIBATTITO: Renzi può davvero guidare l’Italia? VOTA e DI’ LA TUA

Chiarissimo, anche, l’appoggio a Bersani in caso di sconfitta. Altrettanto chiara la condanna della sinistra referendaria. E’ vero che oggi (sarà un caso?) anche Laura Puppato ha dichiarato di voler scendere in campo, ma appare evidente che i contendenti saranno soltanto il segretario del Pd e il Pierino che vuole fargli le scarpe: ringraziandolo per molte cose, ma non per le primarie “perché sono la base del partito democratico”. 

Dice le cose in faccia, Renzi. Non a caso punge per due volte, senza nominarlo, Giovanni Favia, dicendo che il suo modello di politico non è “quello che va in tv impettito, magari parla anche forbito e poi, con il fuori onda, dice il contrario”. Per il resto, troppe metafore calcistiche (che se non sei Enrico Bertolino – ma nemmeno – stufano) e troppi slogan. Le tre parole chiave citate da Renzi, ossia futuro, Europa e merito, sono belle quanto pericolose se non sostenute da proposte, le quali, pare, cominceranno a vedersi abbozzate in un documento on line. “Adesso tocca a noi”, dice Renzi. Vediamo cosa risponderanno gli altri. 

E “Adesso” Renzi non ha pauraultima modifica: 2012-09-13T15:02:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

16 pensieri su “E “Adesso” Renzi non ha paura

  1. Partiamo dalla domanda.: “Renzi può davvero guidare l’Italia.?” – Risposta.: “Certamente, no.!!!” – Per il semplice motivo che, alla sua pari, cioè come imbonitore di piazza, c’è già Beppe Grillo che lo batte di 99 punti su 100.”! Renzi sottovaluta che per guidare un Paese come l’Italia, dove le contraddizioni sono profonde e le fasce deboli sono tante, è necessario una Coalizione di Partiti che mettano insieme il meglio delle idee, per stilare un programma che vada bene un po’ per tutti, dai disoccupati, ai sotto occupati, ai precari, e via dicendo, fino alle caste superiori che non sono disposte a mollare di un solo millimetro i propri privilegi.! Senza contare della presenza di una serie di mafie che attanagliano la Nazione invadendo ogni settore pubblico e privato, dalla Vetta d’Italia a Pantelleria.! Renzi, dal suo pulpito dorato, pensa che l’Italia sia una Piccola Firenze, per gestire la quale è sufficiente una sola persona (la sua.!) senza bisogno di un Bersani qualsiasi che gli dia una mano, perché, mettendo le mani avanti, lo sa già che Pierluigi Bersani una mano non gliela porgerà nemmeno per dirgli.: “Addio.!”

  2. IO MI RICORDO RENZI 1 ANNO FA CIRCA QUANDO ALLA DOMANDA
    “MA E’ VERO CHE SI VUOLE CANDIDARE?” RISPONDEVA
    “ORA FACCIO IL SINDACO DI FIRENZE E VOGLIO FARLO BENE QUINDI NON SE NE PARLA…”
    MA COSA GLI E’ SUCCESSO? IL SUO MANDATO DI SINDACO SE NON SBAGLIO NON E’ ANCORA FINITO…
    TUTTI UGUALI
    MEDITATE GENTE MEDITATE

  3. ci sono tante buone idee e buoni propositi ma sono sparpagliate un pò di qua un pò di là in partiti diversi per cui tutto dipenderà dalle coalizioni! quello che interessa alla popolazione è che queste idee, questi programmi siano portati avanti da persone con gli attributi che intendono realmente concretizzarli e non si facciano intimidire da chicchessia

  4. renzi ruberà voti al centrodx ( il pdl c’é ancora?) solo quando manderà alla bocciofila nell’ordine: dalema bersani bindi e compagnia cantante, veltroni lo terrei perché non scrive male e quando pronuncia un discorso anema e core fa ridere. ma renzi se lo pensa uno di centrodx che vota pd (bleah) con ber dal e bin dentro? assurdo!

  5. Quante critiche ho sempre elevato alle vecchie cariatidi del PD. Certo.
    Ma, poi, il problema della democrazia o non democrazia, si ripropone pari pari all’interno dei partiti presenti o presunti tali.Come si ripropone pure, in maniera macroscopica all’interno dell’intera societa’. Gli oligarchi politici e che si vedono, hanno una loro consistenza fisico/visiva, indisturbati appaiono governare gli stati singoli o le federazioni piu’ o meno organizzate, come lo è l’Europa oggi. Poi ci sono i grandi oligarchi e/o monopolisti finanziari, che non si vedono,né hanno una consitenza fisico/visiva e che stanno sopra gli oligarchi della prima specie.
    Sono quelli che generano le guerre in tutti i campi. Quelle militari con tanto di Bombe sempre piu’ sofisticate, aerei dell’ultima o penultima generazione; quelle,sempre guerre,nel campo energetico;
    quelle nel campo medico-farmaceutico…
    e noi, poveri mortali,ci scaldiamo cosi’ tanto per Renzi o Grillo???
    Con tutta la mia stima personale per i due,
    ma rappresentano, solamente armi di distrazione di massa.
    E’ meglio analizzare, per noi DEMOCRATICI
    e mortali, cio’ che fanno o si preparano a fare questi grandi e oscuri centri di potere che CINICAMENTE, hanno la forza e la voglia di DISTRUGGERE gran parte dell’Umanita’!!!
    Servirebbe, secondo le ferree legge dell’economia LIBERISTA, a massimizzare I PROFITTI!!!

  6. e noi, poveri mortali,ci scaldiamo cosi’ tanto per Renzi o Grillo???
    Parascandolo
    ________________________

    Verissimo, ma almeno lascia che tentiamo di rimettere un po’ d’ordine nel nostro piccolo orticello, perchè al di là delle grandi strategie planetarie, alla fine si vive bene delle piccole cose di tutti i giorni.

    . Il potere andare al ristorante con la famiglia almeno una volta alla settimana e mangiare qualcosa di diverso dalla solita pizza e gustarsi una buona bottiglia di vino.

    . Fare una gita fuori porta senza il patema d’animo che la benzina costa, l’autostrada costa, l’albergo costa, il ristorante costa, tutto costa…

    . Praticare un po’ di sport che non sia sempre il solito calcio all’oratorio perchè almeno con un paio di scarpe da calcio comprate alla COOP me la cavo, o il solito footing per lo stesso motivo.

    . Giocare a tennis costa: divisa, racchetta, palline, campo di gioco, tessera al club etc…

    . Sciare costa carissimo: sci, scarponi, racchette, abbigliamento, abbonamento giornaliero, benzina, autostrada, pasti fuori etc…

    . Il Golf anche lui non scherza: Tessera del Golf Club, sacca per i ferri, ferri, scarpe, abbigliamento, pranzi al club etc…

    . La caccia: fucile, cartucce, abbigliamento, buffetteria, etc…

    . Canottaggio: o hai una canoa a remi con seggiolino scorrevole, che costa parecchio, oppure la devi affittare e iscriverti a un centro canottieri etc…

    . Fare shopping anche solo per cambiare i pantaloni lisi o le scarpe sfondate e risuolate già tre volte etc…

    . Mandare i figli all’università…comprargli prima la bicicletta e poi forse il motorino…

    . Ma di semi per il nostro orticello non ne abbiamo piu’ e dobbiamo ringraziare solo la nostra politica che butta nel cesso i soldi delle nostre tasse e poi ne vuole sempre di piu’ perchè non le bastano mai…!!!

    Lasciaci almeno l’orticello con qualche piantina…

  7. Grillo è troppo anziano per un incarico del genere ed ha carisma solo come comico…forse.Poi ha il problema della fedina penale non intonsa. Ripete quello che tutti gli italiani dicono! Renzi non è molto diverso, solo più giovane,se sarà in grado di guidare l’Italia? dovremmo avere la sfera di cristallo dei maghi,per saperlo.Se l’avessimo avuta non avremmo mandato in Parlamento buona parte di coloro che abbiamo mandato.
    Dovrà motivare il suo gruppo affinchè faccia veramente “squadra”. Il discorso dei due mandati come massimo, per me è importantissimo,
    impossibile che coloro che ci sono adesso lo votino,votarlo va contro i loro interessi personali.Per me non servono referendum o altra cavolate: guardiamo l’elenco dei candidati,verifichiamo,noi elettori,quelli che hanno già avuto due mandati e non diamo loro la preferenza. Ammesso che ci consentano di esprimere le preferenze.

  8. guardiamo l’elenco dei candidati,verifichiamo,noi elettori,quelli che hanno già avuto due mandati e non diamo loro la preferenza. Ammesso che ci consentano di esprimere le preferenze.
    Scritto da: renatino431 | 14.09.2012
    __________________________

    E’ proprio questo il punto, tutti criticano il Porcellum che blinda i candidati, ma poi non c’è la volontà politica per cambiarlo. Ne parlano da anni, ma non lo cambiano. hehehehehe bastardissimi. Va bene cosi’ per tutti e naturalmente Renzi non lo metteranno mai in lista. O se ne fà lui una sua o a Roma non ci arriverà mai.

  9. Volevo soltanto evidenziare di non distrarci
    troppo, e poi farci fregare da un’altra parte!!!
    E’ un po’ come il vecchio gioco di mettere
    la testa nel pallone: inter,milan o juve;
    oppure tra tette e culi, ben pubblicizzate
    in ogni video e in tutte le salse.
    Stare sempre ben svegli e attenti altrimenti ti fregano il portafoglio!

  10. E te credo che Renzi sia osteggiato da Bersani e da TUTTA la Nomenklatura Rossa, li sta mettendo a nudo davanti al mondo e tutti finalmente li vedono per quello che sono: quaquaraquà tutto chiacchiere e distintivo…!

    Durante il passato convegno PD, Bersani non ha tracciato uno sputo di programma, ma ha sempre e solo detto (letto, da bravo scolaretto) frasi retoriche: Berlusconi non deve ricandidare (grande novità se non fossero 18 anni che è la sola cosa che sia mai stata capace di dire Rosy Bindi, sempre più bella che intelligente. Grazie per l’illuminazione).
    Bisogna abbassare le tasse (ma come non l’ha detto).
    Bisogna migliorare le pensioni (ma come non l’ha detto).
    Bisogna ridare dignità alla scuola (ma come non l’ha detto).
    Bisogna essere credibili in Europa (ma come non l’ha detto).
    Bisogna far quadrare i conti (ma come non l’ha detto).
    Bisogna avere un programma di governo (ma quale non l’ha detto).
    Bisogna fare ripartire l’economia (ma come non l’ha detto).

    Sempre e solo BISOGNA, ma mai COME !!!

    Dalle mie parti questi li chiamiamo SBORONI !

    E poi perché non ha detto che in questi 18 anni di cosiddetto berlusconismo ci sono stati anche 2 governi Amato (quello del prelievo illegale e fatto di domenica sui nostri conti correnti bancari), 2 governi Prodi (Quello dell’entrata in Europa con una “Una Tantum” che doveva essere restituita e mai più rivista. Quello delle 36 nuove tasse. Quello del cambio lira/euro da paura. Quello della tassa di successione, dopo che lui ha passato tutto ai suoi figli sfruttando la preedente legge di Berlusconi, eccetera) e 1 governo D’Alema (assolutamente anonimo e inutile, tanto per dire: siamo al governo, trullallero trullallà) e 1 governo Ciampi (quello dell’abolizione della legge che teneva in galera i mafiosi).
    Fate i conti dei mesi e degli anni e siamo alla pari (8,5 a testa). E allora perché a parità di tempo non hanno fatto un cazzo, ma ora se la tirano come degli illuminati ?

    Dalle mie parti questi li chiamiamo IPOCRITI !

    Io questi li chiamo DEFICENTI !

  11. Siamo d’accordo sul DEFICIENTI!!!
    Perchè, quando si lascia governare(leggi comandare) un Mafioso e piduista(come diceva Bossi il “rivoluzionario”) per tanti anni, senza essere capaci di CONTRASTARLO politicamente e aspettarsi la grazia o della Magistratura o del Padreterno, allora significa che non si hanno le PALLE!!!
    La RIVOLUZIONE (cambiamento come direbbero i moderati) non è un PRANZO DI GALA!!!
    Si è incapaci o COMPLICI!!!
    Anche Bossi si è fatto comprare appena per un piatto di lenticchie, dal momento che sembra, e penso sia cosi’, che parecchi amministratori leghisti, sono stati sufficientemente capaci!!!
    Ogni Compagno serio dovrebbe sapere che si cercano alleanze con chi ti è piu’ vicino,
    come classe sociale, anche ceto medio moderato, per abbattere gli ZAR o I DESPOTI!!!
    La resistenza non ha inseganto niente a questi cialtroni IMBORGHESITI oltre ogni limite di BUON GUSTO???
    Gli incazzati lavoratori SARDI, l’hanno capito, da tempo per aver trattato cosi’MALAMENTE uno pseudodirigente del PD!!!
    E il popolo, pur svegliatosi, speriamo non ricada, nuovamente all’indietro!!!
    Il venditore di lamette: BERLUSOCNI, finita la Crociera, è di nuovo in pista!
    Rivende gli stessi prodotti!!!
    Speriamo che i CRETINI non abbocchino una ennesima volta!!!
    Sta vendendo altra merce AVARIATA!!!
    Gli ex-comunisti, che poi Renzi viene dal mondo cattolico, lui, il Mafoso e Padrone
    d’Italia, li sta trasfromando in Socialdemocratici, quelli che propongono il suo stesso programma!!!
    Fra poco, Berlusocni, lo troveremo tra i fondatori delle Brigate Rosse!!!
    IL SUO PUTTANESIMO fa impallidire, perfino
    Messalina!!!
    Meno male che il mondo intero, compreso i Tedeschi INNANZITUTTO, lo hanno capito da anni chi è Silvio Berlusconi!!!
    Solo in Italia, gli “INTELLETTUALI” di destra ci mettono parecchio a rendersi conto di chi gli frega il portafoglio!!!
    Saranno COMPLICI???

  12. TROPPE CHIACCHIERE INUTILI…….
    BISOGNA PUNTARE E DARE FIDUCIA AI GIOVANI CHE HANNO SPERANZE E AMBIZIONI….
    AL CONTRARIO DI QUELLI GIA’DATATI CHE AVRANNO ESPERIENZA MA LA USANO SOLO PER INTERESSI PERSONALI E PROPRIA RENDITA.
    DIAMO FIDUCIA A RENZI E ALTRI COMI LUI…

Lascia un commento