Le suore violentate di Sacconi

Il ministro risponde alla Cgil con un aneddoto sulle suore violentate tranne una 
GUARDA IL VIDEO 

sacconi,manovraMaurizio Sacconi superstar. Dopo i “bastardi anni’70” davanti alle Acli, che l’han fischiato, ecco davanti a una platea di giovani del Pdl la sua difesa dell’articolo 8 della manovra: “Per rispondere alla Cgil rispetto agli scenari apocalittici che ha fatto, vale quello che disse una suora in un convento del ‘600, dove entrarono dei briganti. Le violentarono tutte tranne una. Il Santo Uffizio la interrogò e le chiese: ‘Ma come mai non è stata violentata?’. Lei rispose: ‘Perché ho detto di no..’. Il sindacato può dire di no”. Anche noi possiamo dire di no all’aneddotica di Sacconi?

Le suore violentate di Sacconiultima modifica: 2011-09-08T09:49:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

23 pensieri su “Le suore violentate di Sacconi

  1. . Corposo taglio alla riduzione delle indennità dei Parlamentari. La sinistra non ha protestato ovviamente.
    . Dirigenti statali: se le amministrazioni non centrano gli obiettivi di bilancio, riduzione del 30% del bonus di fine anno oltre allo stipendio. Comunque vada avranno un bonus, anche se chiuderanno in rosso.
    . Annullato il taglio delle province con meno di 300.000 abitanti.
    . Salta il taglio dei Comuni con meno di 3.000 abitanti, cosi’ per Comuni valligiani con 20/30 residenti e anche meno, ci sarà un’intera amministrazione comunale con sindaco, vicesindaco, assessori, amministratori, segretario comunale etc…
    . Prelievo straordinario sui redditi oltre 300.000 euro: ci faremo una birra se va bene.
    . Annullata la cancellazione degli organi statali improduttivi con meno di 70 dipendenti.
    . Annullata la diminuzione delle Auto Blu. Brunetta ne ha tre con sei autisti.
    . Del taglio di 8,5 milioni per i cappuccini e brioche della Camera non se ne è piu’ parlato. Intanto Fini è abusivamente nel parco naturale marino di Giannutri, su uno yacht stupendo, a pescare stelle marine proibitissime, ma nessuno lo ferma, anzi si mettono sull’attenti.
    . La sinistra non ha avuto nulla da proporre in alternativa per gli sprechi, gli sperperi e i privilegi della kasta. Ne gode anche lei.
    . La Commissione Europea…ha salutato con favore la manovra (ma sono def…?). Ma cosa ce ne facciamo di una Commissione cosi’ ?
    . E poi quando li senti parlare loro sono quelli che ti spiegano le cose…loro !!!

  2. x Claudio
    Sei stato accontentato!!!
    Ti ha subito risposto quel MASCHIACCIO
    che si firma subito dopo il tuo intervento!!!
    Ha lo stesso linguaggio di Berlusconi!!!
    Forse, anche lui, ha l’APPARATO idraulico incorporato!!!
    Da come si esprimeva in passato,deve essere il classico REPRESSO SESSULAE che scende in campo non appena si parla di sesso: siano esse suore o pecore!!!
    Fa lo stesso… è di bocca buona!!!

  3. “Gargiulotispaccailculo”…! tu sei fuori come un balcone svizzero!!!! e cafone ed intollerante come pochi… e pure poco furbo: se sai che ninocasola è sempre in rete, evidentemente ci sei anche tu!
    X il resto, spero che la Chiesa si risenta ed intervenga, come ha fatto mille altre volte quando non si trattava di politici della maggioranza, perchè la balzelletta è blasfema, oltre che sessista ed insultante per le donne.
    O forse, come disse il Cardinal Bertone (o il Cardinal Bagnasco, non ricordo…) a proposito della bestemmia di Berlusconi, dipende dal contesto…??
    Poi, sull’inettitudine di Sacconi, questo è solo l’ultimo episodio…

  4. Cari signori ……Questa è la classe politica e Dirigenziale che incombe in italia.quando pensiamo bene di non votarli più e di scendere tutti in piazza a protestare contro di loro che sono fannulloni e danno i loro attribbuti agli altri è sempre troppo tardi. Mandiamoli a casa.

  5. Ma di cosa ci meravigliamo? Il debito pubblico italiano che questi signori si propongono di voler azzerare crebbe a dismisura negli anni dei governi Craxi (da circa il 60% il rapporto debito-PIL schizzò in pochi anni al 95%) e a dettare le scelte economiche c’erano due giovani e geniali consiglieri: Renato-(ino) Brunetta e Giulio-(etto) Tremonti. Mentre un terzo giovane rampante era relatore in aula di quelle finanziarie, il nome? Presto detto: Maurizio-(tto) Sacconi. Sarebbe stato meglio se i briganti fossero entrati nelle stanze del potere Craxiano anziché in quel convento.

  6. Cosa dire…! Un ministro che parla così, con esempi di questo genere ma cosa gli vuoi dire…! che è un povero demente si vede già dalla faccia se lo guardi bene, poi si mette a parlare anche di discorsi che coinvolgono il sesso, lui che ormai l’ultima volta che l’ha vista ora non saprebbe neanche com’è fatta…….poveraccio !

  7. Matteo , sei capace di intendere e di volere? Altrimenti sei un leghista , la sinistra e l’opposizione hanno votato compatte contro la manovra , le loro proposte sono tutte contro i privilegi dei politici , contro le caste varie e contro chi ha sempre evaso, con la complicità di belusconi e compari . Matteo apri gli occhi , se non , continua a stare a 90° e non lamentarti .

  8. Armando, forse abbiamo visto un film diverso e sicuramente tu la manovra del PD non l’hai nemmeno letta e se l’hai letta eri senza occhiali e se avevi gli occhiali non avevi acceso il cervello e se avevi acceso il cervello era in tilt. Pensa che è contestata anche dai suoi stessi organi periferici.

  9. PARASCANDALO FATTI UN CANNA ….oddio, leggendo le cazzate che il tuo cervellino ritardato scrive secondo me te ne fai già troppe…allora rimani così,sforzati(non cacarti addososo come la solito però…) di non fare danni ulteriori…vai a guardare la tv, ecco, vatti a vedere i cartoni e lascia parlare i grandi, piccola pallina di pelo ombelicale!!!

  10. Torri Gemelle. Il Mondo è sempre andato cosi’ e siamo ancora qui. Purtroppo ogni tanto qualcuno ci perde la vita, ma meglio le Torri Gemelle che una terza guerra mondiale. Fatalismo ? Forse. Rassegnazione ? No, pragmatismo. Voglia di reagire ? Nemmeno per idea. Non me lo ricordo nemmeno piu’ . Vivi e lascia morire. Se toccasse a me ? Non me ne accorgerei nemmeno. Vivo bene, mangio, dormo, mi diverto, faccio sport, ho i miei hobby, i miei amici e sono vivo. Il Mondo va avanti cosi’ malgrado tutto. Tutto va bene madama la marchesa ? I potentati sono piu’ forti degli Stati ? Certamente si. Possiamo batterli ? No. Allora vivi e lascia morire che tanto non puoi farci proprio niente. Ti autoassolvi ? Si ! Io non ho mai fatto male a nessuno e forse un giorno non lontano, quando lo incontrero’, servirà a qualcosa, oppure no ! Intanto non mi danno l’anima per qualcosa per la quale sono ininfluente e per persone che nemmeno conoscevo. Bastardo ? Si, tanto, ma intanto tu vivi male e io benissimo. Fai un po’ tu !

  11. Maurizio Sacconi n.1950 a Conegliano (Treviso), una sciagurata carriera politica che lo ha visto più volte protagonista per prese di posizioni nelle quali, se fosse stato veramente Socialista (di Turati, Matteotti, Nenni), avrebbe dovuto meglio starsene zitto (morte di Carlo Biagi, vicenda Eluana Englaro, lettera ai cattolici di sospendere ogni giudizio morale nei confronti di Berlusconi, etc!).! Col sostenere a spada tratta l’art.8 della Finanziaria 2011-2013, che ha visto la sola CGIL in piazza, con il 60% di scioperanti, è da pensare che non solo è lui il sostenitore, ma che dietro di lui c’è la imprenditoria italiana che ha sempre visto l’art.18 dello Statuto dei Lavoratori, come fumo agli occhi, da eliminare al momento opportuno.! Il momento opportuno è arrivato.! La storiella delle monachelle violentate fa soltanto piangere, non per il contenuto, ma per la presenza a suo fianco del segretario generale Bonanni della cisl, nel mentre la racconta.!

Lascia un commento