Bertolaso S.p.A.

Il superman della protezione civile diventa imprenditore. I “grandi eventi” gestiti (e pagati) in autonomia dall’ente che sta per privatizzarsi

bertolaso-protezione-civile-1.jpgAd Haiti manca l’organizzazione? No problem, è in arrivo Clark Kent Bertolaso. Silvio Berlusconi come sempre non perde tempo e spedisce ai Caraibi il superman della protezione civile, il quale, più modestamente, non assegna all’Italia una leadership sulla gestione dell’emergenza haitiana, ma “un settore d’intervento che sarà sicuramente fra i più efficaci e piu’ utili davvero per la popolazione del posto”.

Guido Bertolaso è per molti il “Gigante, pensaci tu”, l’uomo che rimuove i cumuli di immondizia a Napoli, che abbraccia bimbi estratti dalle macerie, che verifica piene di fiumi dando all’italiano medio, non ha importanza per chi voti, un senso paterno di rassicurazione. Altri però, anche in questo caso bipartisan, stanno sbuffando davanti all’ultimo mattone della “Bertolaso S.p.A.“. Già, perché un decreto in discussione al Senato trasforma la protezione civile in impresa. “Il rapporto di lavoro dei dipendenti della società è disciplinato dalle norme di diritto privato”. Eccola qui, la Bertolaso S.p.A.

Questo decreto segue quello del 2001 che assegnava alla protezione civile interventi in casi totalmente diversi dalla gestione dell’emergenza. Un esempio? I grandi eventi nazionali, come il vertice Nato-Russia del 2002 di Pratica di Mare (o di “Romolo e Remolo”, per intenderci). Interamente organizzato dall’ente con denaro che, magari, sarebbe potuto servire ad altro e che comunque non necessita di controllo, perché la legge 225 assegna al capo della protezione civile la facoltà di disporre delle cifre ritenute necessarie alla missione in programma. Ora, con la privatizzazione dell’ente, Bertolaso diventa “business partner” del premier del momento (perché, ricordiamolo, buona parte del centro sinistra lo considerava “uno di loro”) e, formalmente, se ne può impipare di Giulietto Tremonti, a cui i ministri chiedono in continuazione di allungare i cordoni della borsa.

Come riporta su Repubblica Alberto Statera, “tra il 2001, quando Bertolaso venne nominato capo della Protezione civile e i primi cinque mesi del 2009, la presidenza del Consiglio ha emesso 587 “ordinanze emergenziali”, di cui solo una parte riferita a calamità naturali”. A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca, come disse Giulio Andreotti, al cui seguito fu proprio Bertolaso, che divenne pian piano, da medico della Farnesina con il mito di Albert Schweitzer, a imperatore delle unità di crisi. Ave Guido, calamĭtas te salutant.

Bertolaso S.p.A.ultima modifica: 2010-01-20T14:22:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Bertolaso S.p.A.

  1. Che Guido Bertolaso abbia dimostrato doti eccezionali, serietà, impegno, abnegazione, in ogni tipo di intervento, è fuori discussione.! Con la sua andata ad Haiti, sicuramente farà onore all’Italia, qualunque sarà il compito che gli verrà assegnato.! Che altri si prenderanno i meriti e fuor di dubbio.! Non si capiscono però le ragioni per cui un Organismo Pubblico, quale è la Protezione Civile, debba diventare privato, seppure una S.p.A.! Da perfetto profano, ma non da ingenuo Cittadino, la mia domanda è questa.: Finanziarmente, come si manterrà questa Società.? Con i soldi dello Stato.? Ogni qualvolvolta ci sarà necessità d’intervento, in caso di calamità, ma anche di semplice gestione della cosa pubblica, saranno i singoli Comuni a pagare l’intervento.? Perché privatizzarla.? Non funziona, così com’è articolata.? Costa o si sperpera troppo.? Si presta ad imboscamenti di personale.? Insomma, quale magagna c’è sotto per fare di una Struttura, che ha dato sempre degli ottimi risultati, riducendola certamente a un “carrozzone”, tipo Cassa per il Mezzogiorno di storica memoria, con enorme spreco di denaro pubblico e magri risultati.?

  2. Incredibile, siamo arrivati al punto che non si può più controllare nessuno che stia nelle grazie del cavaliere.
    Dimissione respinte!
    Attenzione Guido, è una sporca manovra, vuole assimilarti ai suoi problemi, un’eroe della protezione civile e un grande statista accusati ingiustamente da questa magistratura troppo politicizzata.

    Non ci stare, se veramente sei innocente fatti processare, inquisire, come capiterebbe a qulsiasi persona.

    E’ questa la sola e unica maniera per essere uguali agli altri e non avere lo stesso numero di processi.
    Grillo ha ragione, Silvio ormai è il passato…, vale più nulla, tutto ciò che ha promesso è finito in …nulla, tranne le leggi che si è fatto per se.
    Disconoscile e segui la via di tutti. Sarai di nuovo un uomo pulito.

  3. QUALCUNO MI HA TRADITO??????????????????l’ha detto il sig. bertolaso in intervista??????? Questa frase se e’ stata detta…MI fa pensare molto…sta per scoppiare la pentola dei fagioli??????Premetto che io do’oinioni solo dopo essermi documentata,dopo essere sicura,e dopo sentenza fino a prova contraria ritengo la persona innocente. Le sue faccende…private a me personalmente non interessano…(se alla moglie piace essere cornuta…)o no ci pensera’ lei…..il RESTO pero’ interessa tutti i cittadini…..come la notizia di ieri sera dell’altro PDL che HANNO BECCATO CON LE MAZZETTE….LADRI PATENTATI sti politici sia di dx che di sx che di centro, son quasi tutti MOLTO LESTI DI MANO.SE FOSSERO IN INDIA….APPENA TI BECCANO A RUBARE TI STACCANO LA MANO….qua girano belli polleggiati…..se beccano uno che frega una pera(ERA SUI GIORNALI)..su una bancarella e l’hanno beccato(AVEVA FAME) E’FURTO e si e’ beccato in quanto in fragranza di reato 6 mesi. LA LEGGE E’UGUALE X TUTTI:::::::::::::::::::::::::::::::::sto cavolo.LA LEGGE E’UGUALE SOLO PER I CITTADINI di basso ceto….mentre per BORGHESI VARI….non vale niente….Comunque a parte lo sfogo…tornando al bertolaso….NON fare il furbo…se e’ tutto falso…rimani pure dove sei…ma se stai mentendo!!!!!!!!!!!! Non fare come il marazzo che ad ottobre in intervista in tv diceva che era una bufala…..FACCIA DA SCHIAFFI,sapendo da luglio che era nudo,con le mazzette sul tavolino e la coca-cola…e il trans(preciso la prima volta che l’ho visto in tv ormai straccio….fosse stato carino sembrava uno scaricatore di porto…)che gli faceva le coccole perche’ era un debole….neanche le palle per dire come stavano le cose. PESISSIMO….e li mettono a governare….un disgusto….

Lascia un commento