Uno strappo alla regola

Si erano promessi correttezza e toni sobri per questa campagna elettorale, ma Berlusconi non ce l’ha fa e durante il comizio al Palalido di Milano straccia il programma dell’avversario Veltroni con fare platale.
Gesto impulsivo o studiato a tavolino? In effetti, i toni pacati e le infinite discussioni sulla composizione delle liste stanno un po’ affossando la campagna elettorale. E quindi ci pensa il Cavaliere a richiamare l’attenzione degli elettori con una delle sue trovate.

Uno strappo alla regolaultima modifica: 2008-03-08T10:15:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento