Di Pietro perde i pezzi

Litiga con Tranfaglia e viene mollato dal Pd che non appoggerà De Magistris a Napoli. Piccoli “rais” in difficoltà Don Tonino Di Pietro perde sempre più pezzi. La sua gestione “da rais” dell’Idv non piace ed ora la polemica è scoppiata con lo storico Nicola Tranfaglia, che lascia il posto da responsabile cultura del partito. Così Tranfaglia al Riformista: “”Di Pietro ha … Continua a leggere

La scorta (ir)responsabile

Assegnata scorta a Razzi e Scilipoti (“il re dei peones”, come chiamerà il suo libro) ed è polemica Da Razzi a Calearo e Scilipoti, i “salva Cavaliere”: fotogallery (Ir)responsabili sempre nel mirino. Antonio Razzi e Domenico Scilipoti, passati dall’Idv al gruppo dei Responsabili, oggetto di protesta del sindacato di polizia Consap che assieme a una delegazione Idv ha manifestato davanti … Continua a leggere

Di Pietro padre padrone. O non più?

Don Tonino all’empasse del congresso Italia dei Valori. I rapporti con De Magistris. La questione morale all’interno del partito. Si sta aprendo un vaso di Pandora? Due galli in un pollaio, si sa, prima o poi litigano. Tonino Di Pietro esclude che accada con Luigi De Magistris, anch’egli magistrato sugli scudi e datosi alla causa politica nel medesimo partito. “Siamo … Continua a leggere

Tonino “il burino” e l’intelighentia

Con il Pd dilaniato nell’eterno dibattito tra laici e cattolici, Antonio Di Pietro – che pure non brilla per eloquio forbito e magniloquente – fa il pieno di consensi tra gli intellettuali. Magris è l’ultimo acquisto, tra i pensatori à la page. Di Pietro – che, proprio in questi giorni è accusato da “Il Giornale” di aver usato nel 2002 … Continua a leggere