La Brexit e il 1989

Per noi che nel 1989, quando cadde il muro di Berlino, avevamo 19 anni, risvegliarsi stamattina e leggere i risultati del referendum sulla Brexit è stato un trauma. O almeno per me. Per me che nel 1990 avevo 20 anni, che viaggiai in tutta l’Irlanda col mio primo Interrail (più traghetto dalla Francia), che una sera in un ostello ascoltai … Continua a leggere

Milano, dopo cinque anni è rimasta solo la pioggia

Questa foto è di cinque anni fa: l’arcobaleno su Milano dopo un temporale durante uno dei comizi di Giuliano Pisapia, che nella sua campagna a candidato sindaco contro Letizia Moratti riempiva ogni sera piazza Duomo e riempiva la città di partecipazione: in bicicletta, con le lenzuola arancioni appese a balconi e finestre, con manifestazioni visibili di qualsiasi tipo. Peraltro, anche … Continua a leggere

Il dottor Bertolaso, l’ingegner Marchini, il ragionier Fantozzi Berlusconi

“Con il dottor Guido Bertolaso abbiamo deciso di sostenere e fare nostra la candidatura dell’ingegner Alfio Marchini“. Lo scrive Silvio Berlusconi in una nota e su Twitter. Dottore, ingegnere…manca il ragioniere, che è Berlusconi in persona, ormai un Fantozzi che non si decide ad andare in pensione e porta Forza Italia alla deriva. A parte i manifesti di Marchini con … Continua a leggere

Se la nuova Europa è il Brennero

Questa è la conferenza stampa per i media italiani al Brennero organizzata dalla polizia dell’Austria per spiegare la rete anti migranti al passo che segna il confine con l’Italia e che da sempre è uno dei simboli dell’Europa e dei suoi viaggiatori. Notare le espressioni rassicuranti dei poliziotti austriaci. Ora, il Brennero diventa il simbolo della nuova Europa, che si … Continua a leggere

Imbarazzante

Guido Bertolaso condanna le lacrime di Federica Mogherini dopo aver saputo dei fatti di Bruxelles e definisce la scena “imbarazzante“. Evidentemente, per lui non è invece imbarazzante ridere per un terremoto. “Adesso diranno che sono maschilista”, ha aggiunto Bertolaso. Fosse solo quello. Ma non c’è problema, Mogherini è “imbarazzante” anche per Giorgia Meloni, che nel tourbillon di candidati a sindaco … Continua a leggere

EaudiNolfi

Chi la fa, l’aspetti. Mario Adinolfi, direttore de La Croce, in prima linea al Family day, omofobo, reazionario e – ancora non ho capito perché – assurto a portavoce dei valori “tradizionali”, è stato perculato con un finto cartelllone pubblicitario apparso a Torino in cui, nudo, pubblicizza Eau di Nolfi, un profumo di D&G per “le vrai homme”. Come a … Continua a leggere

Family day

La Regione Lombardia di Bobo Maroni si preoccupa di illuminare il Pirellone con la scritta Family day, di approvare una legge contro gli albergatori che ospitano i migranti, di discriminare i figli adottivi e così via. Sono queste le tematiche prioritarie, per loro. Nel frattempo, per uno scandalo sulla sanità va in manette il braccio destro di Maroni Fabio Rizzi, … Continua a leggere

Sala, Milano, i cinesi e Toninelli

Ha vinto Beppe Sala le primarie Pd di Milano, rispetto alle quali Balzani e Majorino dovrebbero mangiarsi le mani reciprocamente, ma che rischiano di passare alla storia per le primarie “dei cinesi” che sono andati a votare pare imbeccati dal comitato per Sala: poi però si sono visti i risultati, anche in termini numerici, ed è stato molto rumore per … Continua a leggere

Povera patria

Da battezzato, come molti, ma non più cristiano, mi chiedo quanto queste pagliacciate facciano bene ai cristiani e soprattutto al Paese. Certo Bertone ci mette del suo, ma se Giorgia Meloni e Matteo Salvini sono i nuovi baluardi della cristianità, la vedo grigia per la medesima. Povero presepe, che io non faccio, ma non per questo devo essere “infedele”, ma … Continua a leggere

Giubileo, non si vola su Roma. E non serve a nulla

Dopo gli attentati di Parigi lo stato di allerta in tutta Europa è, come ovvio, molto elevato. Peraltro, Matteo Renzi e il suo governo sono tra quelli con (per ora) più buonsenso, con una linea “né enfasi, né sottovalutazione” la quale toccherà poi vedere cosa produrrà. Ma a Roma, che problemi ne ha già da vendere, a breve inizia il … Continua a leggere