Floris Gruber Mentana, il triangolo ad alta tensione

I traslochi, per tradizione, sono sempre complicati e quello di Giovanni Floris a La7 non fa eccezione, anzi. Il suo 19e40 di cui abbiamo parlato dopo la puntata di esordio è stato presto cancellato e ora, a parte Dimartedì con il quale ha recuperato qualcosa rispetto al nuovo Ballarò di Massimo Giannini (in forte calo dopo il buon debutto) Floris … Continua a leggere

Le 19e40 di Floris a costo zero

C’era davvero bisogno di una striscia quotidiana come 19e40 di Giovanni Floris fresco di sbarco a La7? A vedere la puntata di esordio, pare di no. A parte il risultato nudo e crudo in termini di ascolti, che è stato mediocre (258.000 persone per uno share del l’1,45%, ma immagino aumenterà), il format lascia a desiderare. Floris, intanto, non pare … Continua a leggere

Maria Elena Boschi e la compagnia dell’anello

Che Maria Elena Boschi sia la ministra più discussa, non solo (per fortuna) per la sua avvenenza, è noto. Che il Corriere della Sera a pagina 4 riprenda un’Ansa sull’anello con il quale Boschi gioca e ci imbastisca una foto del dettaglio con didascalia, sarebbe magari meglio lasciarlo a Chi o Novella 2000. A meno che De Bortoli non si … Continua a leggere

Selfie

Se qualcuno è risorto come la fenice, questo è Bruno Vespa. Ecco il suo secondo selfie con Berlusconi, o forse con la sua statua di cera da M.me Tussaud, non sappiamo. Prima il selfie con Grillo. Certamente arriverà anche quello con Renzi. Le foto di Vespa da lui ritwittate sono il suo “V’ho purgato ancora” esibito all’epoca da Totti. Tutto … Continua a leggere

Friedman, Monti, Napolitano: per chi ha la memoria corta

Ammazza che scoop Alan Friedman: l’ex “Mister Euro” (ve lo ricordate in tv?) ha un libro in uscita – guardacaso – e lo condisce con un’intervista a Mario Monti, che rivela con il solito tempismo che Giorgio Napolitano lo sondò mesi prima della caduta di Berlusconi per una sua eventuale disponibilità a guidare il Paese. Apriti cielo: e la giornata politica … Continua a leggere

François n’est pas Silviò

hollande

“Ni le lieu, ni le moment“. François Hollande liquida in questo modo le domande sul suo “affaire” con Julie Gayet durante la sua conferenza stampa. Non è né il luogo, né il momento: il presidente francese prende tempo. E i giornalisti in sala abbozzano. Ma sinceramente, qualcuno credeva che Hollande facesse un numero alla Berlusconi quando, ad esempio, nella conferenza … Continua a leggere

Il patto del Pd: una poltrona per tutti

In caso di vittoria di Bersani rispuntano Veltroni alla Camera, D’Alema agli Esteri, Franceschini segretario. Il fronte compatto anti Renzi     Bersani e D’Alema (La Presse)Nel Pd, dopo l’anti berlusconismo è nato l’anti renzismo. Sarà per il “patto di potere” tra i big del partito, di cui Renzi ha parlato? Se questo patto è quello tinteggiato da Goffredo De … Continua a leggere

“L’ufficio stampa dei vulcanologi ha fatto film sexy”, il Pdci solleva la polemica

Sciame sismico, direttore laureato in ginnastica e una ex attrice pornosoft (FOTO) come addetto stampa. Non c’è pace per l’Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia: i maghi dei terremoti, per intenderci. Come non bastasse lo sciame sismico che ha devastato l’Emilia, adesso arrivano pure le polemiche sulle nomine e sulle raccomandazioni (vere o presunte) dei suoi vertici Solo pochi giorni … Continua a leggere

Minzolini fa Fede

Il direttore silurato dal Tg1 al posto di Emilio al Tg4? Lui dice: “Penso solo alla causa contro la Rai” FOTO Minzolini story (Ansa)La fantapolitica spesso si sposa con la fantaRai (e Mediaset). Ed ecco che iniziano a circolare le voci sul probabile successore di Emilio Fede al Tg4. Il nome che spunta è quello di Augusto Minzolini, il “direttorissimo” … Continua a leggere

I tagli alla Padania

Il quotidiano leghista è in rosso e potrebbe scomparire quasi del tutto per spostarsi su internet. Sempre se Bossi lo permetterà (la Presse)Ironia della sorte. Proprio nei giorni in cui la Lega sembra ritornare al suo spirito battagliero dei primi anni, il suo quotidiano La Padania rischia di sparire nella versione cartacea. Lo scrive Marco Cremonesi sul Corsera, spiegando che … Continua a leggere