I 30 camminatori della Regione Sicilia

Palermo assume commessi di piano per portare i documenti. Le spese folli di una Regione che ha 17.200 dipendenti pubblici. E se mandassimo tutti il nostro CV?

FOTO I costi (e gli sprechi) della politica italiana

 
(Il governatore Lombardo. Foto la Presse) 

camminatori,sicilia,costi della politicaCome la Germania, la pubblica amministrazione della Regione Sicilia non conosce la crisi e assume alla grande: via libera a 157 posti da chauffeur, 55 da sorveglianti di musei per Palermo, che si aggiungono ai 1600 (sic) già esistenti, e ora anche 30 “camminatori” per portare i documenti da un ufficio all’altro della Regione. Sì, avete capito bene. 

Definizione di “camminatore”: “fattorino per commissioni; usciere che, in ministeri o uffici amministrativi, è incaricato di recpaitare letter circolari, plichi, ecc. da un ufficio all’altro”. La voce è tratta dal dizionario Treccani e la riporta, al fondo del suo pezzo, Mattia Feltri che su La Stampa fa le pulci ai 17.200 dipendenti pubblici siciliani, una cifra enorme, quasi 6 volte maggiore di quella della Lombardia. 

E sui camminatori, Feltri commenta che saranno retribuiti “in cambio dell’instancabile opera delle loro gambe che li condurranno da una stanza all’altra di palazzo d’Orleans (la sede della Regione) a trasferire documenti, cartellette, incartamenti, faldoni, pratiche, fascicoli e dossier dal mittente X al destinatario Y, poiché il mittente X e il destinatario Y hanno già il loro bel daffare. Una mansione certamente di responsabilità, ma anche piuttosto suggestiva in tempi di crisi e di Internet”. E se mandassimo tutti quanti il nostro CV? Peraltro, camminare fa bene alla salute. 

93 pensieri su “I 30 camminatori della Regione Sicilia

  1. Cosa c’è di male. Anzi…considerato che siamo in tempo di crisi e che le persone sono tristi, suggerirei, per alleviare la tristezza dei vari dirigenti,capi ufficio,capi settore ecc. di assumere un certo numero di giullari di corte personali(tanti quanti sono gli aventi diritto) più un certo numero (uno ogni dieci) per alleviare la tristezza degli impiegati. Si sa che le caste superiori hanno più diritti!! Finitoil divertimento organizzare un certo numero di barconi e mandare tutti a lavorare in Tunisia,oLibia o Marocco o altri paesi a loro scelta, dove potranno far valere la loro professionalità.

  2. “17.200 dipendenti pubblici siciliani, una cifra enorme, quasi 6 volte maggiore di quella della Lombardia”.! Aggiungendo “157 chauffeur, 55 sorveglianti e 30 camminatori”, arriviamo a 17.442 unità, contro una Popolazione di 5.049.598 abitanti, pari quindi a circa 0,345%, contro l’attuale 0,340%.! Per la Teoria dei Grandi Numeri, l’incremento è teoricamente insignificante, mentre praticamente vi sono 242 famiglie in più che godono della stabilità del lavoro di un proprio congiunto.! Un modo concreto per combattere la disoccupazione.! E il Bilancio Regionale.? E chi se ne frega del Bilancio regionale.!!! Sarà un problema del futuro, mentre quello che conta è il presente.!!! Viva la Sicilia.!

  3. direi più che viva la sicilia viva Catania che ha evitato il dissesto per il regalo da 150milioni di euro di Berlusconi e Palermo che ha fatto altrettanto con l’azienda per la raccolta rifiuti con Monti !! e il resto della sicilia soffre……… sistemeranno 242 famiglie più o meno tutte di Palermo e Catania !! MOVIMENTO SEPARATISTA dell’ AREA DELLO STRETTO

  4. Allora, visto che è un pozzo senza fondo e per giunta alla luce del sole, come per prenderci per il culo tutti quanti, basterebbe licenziare tutti, ma dico tutti, dall’uscere alla più alta carica esistente in sicilia. Poi mandare persone qualificate, (nel giusto numero) con l’incarico assegnatogli, e se in tre mesi fa fatica, a casa e avanti un’altro. Altrimenti potremmo mettere una frontiera provvisoria, già che è anche separata dall’italia, e quando avranno finito i soldi già rubati, si attaccano, ma nel “continente” non ci mettono più piede. Ci saranno anche i bravi siciliani, ma se loro non fanno nulla per impedire tutto ciò o magari ne approfittano come hanno fatto sempre, allora dopo arrangiatevi, mafia inclusa.

  5. E’ ORA DI FINIRLA DI GETTARE SOLDI PUBBLICI NEL CESSO!! ARRESTATELO E FATEVI RITORNARE TUTTI I SOLDI CHE HA SPRECATO ,DA QUANDO SI E’ INSEDIATO…SCHIFOSO LADRO. COME MAI MONTI VIENE A CHIEDERE I SOLDI AGLI ITALIANI ,INVECE DI TAGLIARE QUESTI SPRECHI INTOLLERABILI?????????? MONTI ,INCAPACE O TUTORE DELLA CASTA??? io propenderei per la seconda..

  6. Fintanto la Regione Sicilia trova chi gli “regala” i soldi, fanno bene a spenderli a questa maniera. E’ lo Stato che deve valutare se regalare ancora o valutare con più sobrietà altri incentivi a tale Regione

  7. E’ uno skifo! La regione Sicilia (non il popolo Siciliano) se ne frega di tutto e di tutti. Alla fine, come al solito, una volta che saranno con le pezze al c… chiederanno allo stato centrale i fondi. Naturalmente guai se lo stato osasse immischiarsi in queste questioni, il buon Lombardo se ne verrebbe con la solita storia dell’autonomia delle regioni e dello statuto speciale….nel 2012 neanche dovrebbero più esistere!

  8. sono una dipendente delle scuole regionali e mi indigna sapere che vogliono assumere nuovo personale quando non sanno cosa farne di noi.
    che dessero un briciolo di dignità alle persone che lavoriamo da vent’anni senza una identità: siamo stati assunti con un decreto firmato dall’assessore regionale alla p.i. ma non siamo regionali, ma pur lavorando a scuola e rispettando il contratto scuola nazionale non siamo statali.
    ma chi siamo? i commessi che vogliono assumere avranno più diritti regionali di noi.
    che tristezza!!!!

  9. Gli italiani “sistemati” con spreco di denaro pubblico voteranno (insieme a tutte le loro famiglie) il politico che lo ha sprecato.
    Gli altri italiani si divideranno nella confusione (creata ad arte dalla Casta) tra comunisti e imprenditori-capitalisti, tra ricchi e poveri, tra europeisti e chi vuole tornare alla lira, ecc. ecc.
    Chi continuerà a vincere le elezioni?

  10. CONTINUANDO COSI’ UN QUALCOSA DI SIMILE ALLA RIVOLUZIONE FRANCESE SI AVVICINA SEMPRE DI PIU’,GIA’ SIAMO SENZA SOLDI E PIENI DI DEBITI NOSTRI E DELLO STATO, ASSUMONO SEMPRE NUOVI IMPIEGATI CON QUALI SOLDI?FERMIAMO QUESTO SCEMPIO NON SE NE PUO’ PIU’!

  11. Come dicono dalle mie parti…. bella chiavica…
    La Regione Sicilia è un covo di sprechi e clientelismi, io cambierei la legge e le togliere lo statuto speciale. Sono 50 anni che è “Speciale” ma ha dimostrato in pieno di non essere capace di autogovernarsi.

  12. SMETTIAMOLA CON QUESTE BUGIE!!!! LA REGIONE SICILIA HA PIU’ IMPIEGATI SOLO PERCHE’ NELLE ALTRE REGIONI GLI IMPIEGATI CHE HA LA SICILIA SONO A CARICO DELLO STATO!!!
    FACCIO UN ESEMPIO.
    IN LOMBARDIA I SEGUENTI IMPIEGATI LI PAGA LO STATO:
    - UFFICI PROVINCIALI DEL LAVORO
    - UFFICI DI COLLOCAMENTO
    - CORPO FORESTALE
    - GENIO CIVILE
    - SOPRINTENDENZE BB.CC.
    - MUSEI E PARCHI ARCHEOLOGICI
    - ISPETTORATI PROVINCIALI AGRICOLTURA
    - MOTORIZZAZIONE CIVILE
    - DISTRETTI MINERARI
    - PROTEZIONE CIVILE

    EBBENE IN SICILIA QUESTI IMPIEGATI SONO TUTTI IMPIEGATI REGIONALI. QUINDI NON LI PAGA LO STATO MA LA REGIONE!!!!!

    PERTANTO SU 17.000 IMPIEGATI REGIONALI BEN 10.000 CIRCA SONO QUELLI CHE IN TUTTE LE ALTRE REGIONI D’ITALIA SONO PAGATI DALLO STATO E CHE INVECE IN SICILIA SONO PAGATI INTERAMENTE DALLA REGIONE!!!! E VI LAMENTATE PURE!!!!

    VEDIAMO ADESSO SE LA LOMBARDIA HA MENO IMPIEGATI DELLA SICILIA!!1

  13. Mi riesce difficile meravigliarmi dopo aver appreso, poco tempo fa, che la
    regione Sicilia ci costa più di quanto spende lo Stato di Israele per il suo
    mantenimento (Spese militari comprese).
    In ogni caso propongo, per Lombardo, un lavoro da manovale alle saline
    di Trapani; così imparerà quanto sa di sal lopane altrui!

  14. Non si puo’ commentare una notizia del genere!!!
    L’altro giorno guardando in un sito leggevo che le Province in Italia costano circa 17 miliardi di euro. Pazzesco!!!!!!!!!
    Ora Vi chiedo: ogni cittadino italiano in un anno quante volte ha a che fare con la provincia di appartenenza? risposta mai.
    Non servono a nulla. Vergogna a questa Italia

  15. Quando ci liberemo di questo signore che, ancora impunito, siede a palazzo d’Orleans è sempre tardi. Sarà giullare o no, ma di certo è un imputato per mafia, e i siciliani onesti non vogliamo un amministratore così, che se colpevole, deve andare invece – e subito – in GALERA! Il guaio piuttosto è che, forse, ha l’appoggio di qualche potentissima lobby gerarchica (logge massoniche e dintorni?), ovviamente non gratis!! E che figura per quei magistrati che siedono per prebende nella sua Giunta! Dov’è il CSM?

  16. certo,..tutto vero,credo pero che la mancanza di obiettività (e memoria corta)fa del popolo italiano una lacuna,che la stragrande maggioranza dei politici ha saputo sfruttare a dovere,.
    giusto indignarsi per gli sprechi infiniti di regione sicilia,,, ma altrettanto giusto guardarsi a 360 gradi,per esempio propio in casa propia, vedi caso pennati, milano serravalle ,reg lombardia,vedi caso lega fam Bossi,caso lusi, caso tangenti in finmeccanica, caso ospedale san raffaele,caso vedi rogatorie, lodo alfano, berlusca e &, inciuci e accordi stato/mafia, o forse sarebbe giusto dire stato/stato; o mafia / mafia, si perche non credo che si possono scindere le due cose, vedi anche una infinità di leggi fatte ad personam, vedi assenteisti e corrotti vari comune di parma,vedi ultime statistiche ufficiali, relative all’evasione e corruzione, che vede in testa la tanto produttiva regione del nord Lombardia, vedi anche il numero infinito di costi della sanità in sicilia e numero di forestali, come diceva un grande comico/attore UN Forestale per ogni albero.! insomma cari signori mi sembra ovvio che sarebbe conveniente per tutti riflettere sulla attuale situazione NAZIONALE, senza fare ennesime distinzioni fra nord e sud,
    cordialità

  17. TUTTI DA MANDARE ALLA FORCA: RACCOMANDATI E DISONESTI CHE LI HANNO ASSUNTO O FATTI ASSUMERE. DIO VI PUNIRA’ TUTTI. NON RIDERETE PER MOLTO TEMPO. CHI CREDE IN DIO DOVREBBE RIBELLARSI. I PRETI DOVREBBERO MANIFESTARE NELLE PIAZZE E NELLE CHIESE CONTRO QUESTE DISONESTA’.

  18. Ma , chi se ne fotte della Sicilia una regione di merda. Parlano sempre di secessione Roma ladrona. Ma quando servono i soldi .Roma non è più ladrona. Speriamo che qualche gruppo islamico faccia attentati in Sicilia . Poi voglio vedere se l’Italia verrà in vostro aiuto. Siete uguali alla lega nord rubate i soldi alla povera gente che non arriva a fine mese. Vergnatevi tutti di parlare di secessione.

  19. è inutile lamentarsi dopo che per clientalismo li abbiamo votati adesso l’unica soluzione sarebbe che i siciliani acquistassero un po’ di coscienza e di dignità e mandessero a casa tutti questi ladri che non fanno altro che gli interessi personali e dei loro amici. Cosa volete vedere ancora? non avete visto giè abbastanza? Luce siracusana

  20. …Perchè attaccare il presidente???- Noi in Sicilia siamo ricchi.- Abbiamo il petrolio. il commercio – le grandi industrie e il migliore spaccio di droga e capitali sporchi.- Con una parte di questo possiamo permetterci di pagare altri 19320 impiegati regionali!!!!! Il resto dei proventi li mandiamo al governo nazionale che ci paga le pensioni per i nullafacenti e falsi invalidi.- PURTROPPO SEMBRA UNA BARZELLETTA, MA è LA VERTA?:

  21. …. camminatori…… ma presto ce ne saranno tanti….. nel senso che presto tanti li facciamo camminare se non correre via!!
    Andiamo avanti di questo passo ed invogliere sempre di + la gente a non pagare le tasse (visto l’utilizzo “intelligente” dei soldi pubblici), ad essere sempre meno fiduciosa e sempre puiù inc….. con un sistema che non può essere gestito dal popolo bens’ da persone che non hanno minimamente il sentore della realtà in cui viviamo!!

  22. come si faceva nel medioevo….nella pubblica piazza……. (sei colpevole di aver truffato il popolo italiano?? ok prove certe e documentate al 100% ) bene nessun processo….. direttamente sul patibolo una bella ghigliottina e via la testa……… vedrete che facendo cosi ci libereremo di tutti questi delinquenti…..e staremo molto meglio noi onesti cittadini……..che paghiamo queste oporcate di stato e non….

  23. Loro spendono,il Nord paga, è così dal 1861 e sarà così finchè non ci libereremo di quei parassiti, dobbiamo riportare tutto com’era prima di Garibaldi, anche usando i sistemi di quel tale che stanno processando all’Aia, o di quel Tedesco coi baffetti cercando di non fare la loro fine.

  24. l’Assemblea regionale siciliana ( il presidente é Lombardo)solo venti sedute,ma un guadagno e un numero di rappresentanti più elevato d’Italia: 20.730 euro per 90 consiglieri.

    Vivono mantenuti da tutti noi italiani…!!!! E’ ora di finirla….

  25. Durante i comizi per le elezioni delle regioni a statuto ordinario nel 1970 l’on. Malagodi del Partito Liberale in un discorso a Modena disse: ” ma non vi sono bastati gli sprechi della Regione Sicilia, volete pure insistere e fare altre 16 fonti di spreco?…” Haimè aveva proprio ragione e quindi dopo 42 anni ci può anche stare che l’archetipo degli sprechi assuma altri camminatori; almeno li reclutassero dalla gara di marcia alle prossime olimpiadi!!!

  26. La Sicilia, la più bella regione d’Italia, ha avuto la sfortuna di trovarsi al sud e, principalmente, governata da persone di cui non si può prendere esempio. Siamo, sicuramente, la vergogna d’Italia e, forse, l’invidia d’Europa. Penso che siamo arrivati all’ultimo traguardo NON BISOGNA ANDARE A VOTARE PIU’. Questo per il rispetto delle persone disoccupate, bisognose e non sanno a chi rivolgersi. Sicuramente, queste nuove assunzioni sono già programmate e prestabilite.

  27. I soliti Italiani ignoranti, ma la colpa non è vostra perchè siete mal informati sin dalla III elementare, purtroppo, venendo ai giorni nostri, non sapete che i dipendenti della REGIONE SICILIA sono molto meno pagati rispetto a quelli dello stato, mentre i soliti inutili sindacati fanno scrivere sui giornali che voi leggete, tutto e il contrario di tutto….. .
    A staccare la SICILIA dal resto del paese ci stò, ma prima dateci ciò che ci avete tolto con la scusa “fratelli d’Italia” da 151 anni a oggi interessi compresi. Il residuo magari l’ho lasciamo, già ve l’ha fregato la banda di BOSSI & C. . LADRIIII…..!!!!!!!!!!!!!! etc….!!!!

  28. io credo che non siamo noi poveri tassati a dire la nostra
    ma il governo a dire basta con gli sprechi e prenda decisioni certe verso gli enti provinciali che non sanno gestire i soldi pubblici
    se invece continuimo così significa che chi governa o è in un caos totale o stà guardando a interessi diversi da quelli del paese

  29. evidentemente servivano altri 70 voti, di questo si tratta !!! Come in Umbria ( e sono pugliese) c’è un bacino di voti al quale attingere per essere rieletto… Ma esempi del genere ci sono anche al Nord. Perchè non cancelliamo queste regioni speciali? Compreso Trentino Alto Adige? Non esistono più , dopo 50 anni requisiti politici per esserlo. E poi in Trentino vorrebbero essere austriaci!!! Parlano anche tedesco. provate ad essere fermati dalla Polizia. Qui la Mafia è nello Stato, ha ragione Grillo, anche se non so che futuro avrà. Che Dio ce la mandi buona.

  30. Agli incapaci ed incoscenti non si dovrebbe concedere più l’autonomia (Regione Autonoma???).
    E’ troppo facile dissipare ciò che non ci si guadagna con le proprie forze e QUESTO MOMENTO dovrebbe generare questa consapevolezza; probabilmente manca una visione ed un piano, questo fatto è una testimnonianza del paraocchi politico esistente e dell’incapacità del management (che non paga minimamente la propria impreparazione).
    Questo è un fattore che stimola la separazione e il desiderio di distacco da tale incoscenza.

  31. Non mi spiego l’immobilismo della magistratura,in altre occasioni solerte oltre ogni limite a sindacare vizi privati,ma quasi sempre assente nel ladrocinio pubblico! Chissà cosa ne pensa quel tale magistrato che fa i comizi per la sinistra? Tutto normale? 17500 dipendenti pubblici portano la sicilia a livello assistenziale greco e col beneplacito di questo schifo di governo!

  32. Volentieri pongo all’attenzione dei sinceri democratici e INCAZZATI contro la degenerazione provocata dal crollo del modello CAPITALISTICO in tutto l’occidente,
    questa presa di posizione su stampa ALTERNATIVA!!!
    Buona Lettura:
    ==========================================

    Giorgio Sestili – Atenei in Rivolta

    La polizia non è riuscita nel suo intento intimidatorio. La repressione, i “daspo” e gli arresti degli scorsi giorni non hanno impedito la riuscita della manifestazione europea indetta dal movimento Blockupy.

    Oltre 30.000 persone provenienti da tutta Europa hanno sfilato per le vie di Francoforte. Un fiume di gente ha circondato l’intera city finanziaria per poi terminare il corteo proprio sotto la Bce. Un corteo pacifico ma determinato a non cadere nelle provocazioni della polizia, anche oggi schierata con migliaia di agenti che circondavano su entrambi i lati l’intera manifestazione. Un corteo radicale, capace di arrivare fin sotto la Bce e di esprimere chiaramente l’opposizione alle politiche di austerity portate avanti dai governi europei.

    Lo spezzone più numeroso del corteo è certamente stato quello del blocco anticapitalista, spezzone al quale ha partecipato anche la delegazione italiana di Atenei in Rivolta e di Rivolta il Debito insieme ad altre organizzazioni ed attivisti di vari paesi europei. Uno spezzone che nei contenuti ha attaccato il cuore del sistema economico capitalistico e che si è fermamente opposto al pagamento di quella parte di debito odiosa e illegittima.

    La manifestazione di oggi è stata il coronamento di una tre giorni di mobilitazione che, nonostante le tante difficoltà, è stata un vero e proprio successo. Una prova di maturità per le realtà di movimento europee che per la prima volta hanno sperimentato analisi e pratiche condivise e totalmente autodeterminate su un terreno concreto di lotta comune. Una mobilitazione che fin da subito ha creato un filo diretto con quella di Occupy negli Usa.

    A Francoforte si è aperta una possibilità. La possibilità di costruire una dimensione europea ed internazionale di movimento. Una rete che possa collegare le tante lotte sociali che resistono alla crisi e alle politiche di austerity e che contemporaneamente possano immaginare e costruire una società diversa e migliore di questa.
    Quanto è avvenuto a Francoforte è un patrimonio che non può essere disperso ma che va immediatamente messo a disposizione di un processo che rilanci le mobilitazioni nei territori con una nuova prospettiva internazionale.

    A partecipare alle giornate indette da Blockupy sono stati soprattutto giovani, studenti e studentesse, precari e precarie provenienti da tutta Europa. Come negli Usa con Occupy, come nelle rivolte arabe, questa fase di crisi è contrassegnata anche da una vera e propria generazione in rivolta. Una generazione per la quale il presente ed il futuro sono sempre più precari ed incerti. Una generazione che in questi anni ha capito che la ricchezza ed il benessere diffuso promessi dalla globalizzazione e dall’ideologia neoliberista non erano altro che vere e proprie illusioni. L’illusione è finita ed i giovani si ribellano.
    Si ribellano nei confronti di un sistema che li vede esclusi da ogni processo decisionale. Non si identificano nei partiti, troppo distanti dai loro reali bisogni e troppo spesso complici di questa crisi e delle politiche di austerity. Non trovano rappresentanza nel sindacato tradizionale, ancora incapace di affrontare le sfide che le trasformazioni del mercato del lavoro gli impone. Ma nonostante questo non stanno a guardare, si auto-organizzano e si auto-rappresentano, scendono in piazza e sperimentano nuove forme di politica, di protesta, di organizzazione e di sciopero.
    La costruzione di una società alternativa a questa è già cominciata.

  33. “Presto la nostra società sarà una commistione tra la borghesia occidentale e i popoli del terzo mondo. La razionalità europea unita all’irrazionalità di queste popolazioni. Questa sarà la modernità”.P.P.Pasolini ’75

  34. Il solito fascista Matteo si esprime da vero FASCISTA!!!
    Lui amico del Mafioso Berlusocni vuole fare la morale alla povera gente del sud!!!

    Scritto da: Giuseppe Parascandolo | 21.05.2012
    _______________________________________

    Non mettermi in bocca cose che non ho detto e lo sai benissimo come la penso, solo che proprio non ce la fai ad essere onesto.

    Io non faccio la morale ALLA GENTE DEL SUD, io sparo a zero SUI POLITICI CHE GOVERNANO LA SICILIA e che paghiamo tutti noi, anche tu, i loro sprechi. Lo Statuto Siciliano prevede che la Sicilia possa spendere tutto querllo che vuole senza dover rendere conto al Roma e se suoi soldi non le bastano li puo chiedere a Roma per qualsiasi entità di esubero, che obbligatoriamente glieli deve dare prendendoli dalle nostre tasse !

    E poi si offendono se li chiamiamo terroni di merda ! Lo ripeto e lo confermo.

    E tu continua a fare finta di niente sulla legge Mosca del 1974. Buffone.

  35. “Presto la nostra società sarà una commistione tra la borghesia occidentale e i popoli del terzo mondo. La razionalità europea unita all’irrazionalità di queste popolazioni. Questa sarà la modernità”.P.P.Pasolini ’75

    Scritto da: Giuseppe Parascandolo | 21.05.2012
    ____________________________________

    Discorso razzista da nordista americano contro il sud e le piantagioni di cotone. Sei proprio un cazzone, porti esempi che ti si ritorcono contro. hahahahahaha

  36. A parte che non conosco la legge Mosca, e che ho sentito la prima volta su questo blog
    e, da quanto ho letto e capito, si tratta di una spartizione???
    E allora???
    Scopri l’acqua calda!!!
    Che anche quelli del PCI hanno pappato???
    Come hanno pappato tutti i Burocrati nella
    ex URSS o simili!!!

    Povero imbecille su Pasolini!!!
    Il terzo mondo, povero ignorantone, è stato
    sempre governato da FASCISTI al potere
    e sotto l’egida degli imperialisti USA!!!
    IGNORANTE!!!
    O popolazioni fortemente ancorate al
    SENTIMENTO religioso ben GUIDATI da
    SCIA’ o DITTATORI vari!!!!
    Sei di una STUPIDA presunzione che non conosci niente di uno dei PIU’ GRANDI INTELLETTUALI del ’900 e pensi di
    SAPERE e capire!!!!
    Appunto…fatti curare!!!!

  37. A parte che non conosco la legge Mosca, e che ho sentito la prima volta su questo blog
    e, da quanto ho letto e capito, si tratta di una spartizione???
    E allora???
    Scopri l’acqua calda!!!
    Che anche quelli del PCI hanno pappato???
    Come hanno pappato tutti i Burocrati nella
    ex URSS o simili!!!

    Povero imbecille su Pasolini!!!
    Il terzo mondo, povero ignorantone, è stato
    sempre governato da FASCISTI al potere
    e sotto l’egida degli imperialisti USA!!!
    IGNORANTE!!!
    O popolazioni fortemente ancorate al
    SENTIMENTO religioso ben GUIDATI da
    SCIA’ o DITTATORI vari!!!!
    Sei di una STUPIDA presunzione che non conosci niente di uno dei PIU’ GRANDI INTELLETTUALI del ’900 e pensi di
    SAPERE e capire!!!!
    Appunto…fatti curare!!!!

  38. Pensa che io Pasolini lo trovavo banale già allora. Sveglia, io sono forse a questo punto di ben altro livello. Sicuramente e ti guardo intellettualmente dall’alto in basso. Non ho detto culturalmente, ho detto intellettuaelmente, perchè non importa un bel niente imparare a memoria Marx se poi non hai la capacità di fare ragionamenti propri senza essere influenzato dal pensiero di altri.
    So che non hai capito, lo so, risparmiami per favore, non me ne frega niente di te, considera chiuso il discorso e rimani nella tua abominevole inferiorità intellettuale.
    Se ti aspetti delle risposte hai sbagliato tutto.

  39. E poi parlate tu e la tua cara amica avvocato di mania di onnipotenza???
    Io so di non sapere diceva un grande del passato!!!
    Povero scemo!!!

    Avulso dal condizionamento degli altri???
    Ci vuole una bella faccia tosta!!!
    Pasolini Banale???
    Ho FATTO TUTTO DA SOLO!!!

    Brunetta non avrebbe SPIEGATO meglio!!!

    La creativita’ e l’unicita’ del singolo
    sono il rispetto a cui ogni uomo libero
    ha diritto!!!

    Inferiorita’ intellettuale, innanzitutto, ti viene dall’avvocato che ti ha TONIFICATO
    e suggerito di stare attento e tu, cone un coglione, ti sei lasciato CONDIZIONARE…
    COSI’ CHIARAMENTE… nella risposta
    della tua AMICA.. maternamente protettiva!!!
    INSICURO!!!
    Se vogliamo fare della PSICOLOGIA !!!

  40. Avallato???
    Allora non capisci o non mi faccio capire???
    Se ti ho detto che IGNORO, ma tu non mi credi e pensi che stia glissando, il problema è tuo non mio!!!
    NON CONOSCO nulla di questa legge Mosca!!!
    Posso ignorare delle cose???
    Stavo provando a cercare su internet e, per ora, non ho trovato altro che affermazioni forse da te spulciate e simili ai tuoi scritti!!!
    Spiegazioni SINTETICHE e tipiche degli scoop molto GROSSOLANI e senza articolazioni!!!
    Con cio’ non nego quello che sostieni!!!
    Quante volte ho criticato gli OPPORTUNISTI di sinistra…I Penati…I Greganti…
    e vari???
    I TOGLIATTI stesso???
    Ma allora sei sordo???

  41. Repetita iuvat: non importa un bel niente imparare a memoria Marx se poi non hai la capacità di fare ragionamenti propri senza essere influenzato dal pensiero di altri.
    ______________________________________

    “Se ti ho detto che IGNORO, ma tu non mi credi e pensi che stia glissando, il problema è tuo non mio!!!” “e, da quanto ho letto e capito, si tratta di una spartizione??? E allora??? (Parascandolo)

    E alloraaaaaaaa???!!!???

    Excusatio non petita, accusatio manifesta !

  42. Pasolini ha fatto dei filmetti che non passeranno mai alla storia della cinematografia, se non forse nelle cineteche rosse di qualche paesotto di provincia. Era un comunista miliardario; facile dire volemose bbene con i soldi in tasca e poi era anche pederasta ed è stato ucciso per trame omosessuali. Che bell’esempio di uomo per i vostri figli !

  43. “Presto la nostra società sarà una commistione tra la borghesia occidentale e i popoli del terzo mondo. La razionalità europea unita all’irrazionalità di queste popolazioni. Questa sarà la modernità”.P.P.Pasolini ’75

    Scritto da: Giuseppe Parascandolo | 21.05.2012
    _______________________________________

    Se non è un discorso razzista e classista questo, poi mi spieghi tu cos’hai capito…tu capito? hahahahaha quaquaraquà quaquaralà quaquarasu e quaquaragiu’ hahahahaha balengo.

  44. Quante volte ho criticato gli OPPORTUNISTI di sinistra…I Penati…I Greganti…
    e vari???
    I TOGLIATTI stesso???
    Ma allora sei sordo???

    Scritto da: Giuseppe Parascandolo | 22.05.2012
    __________________________________

    Vedi di fare una cura di fosforo (non di forfora) dato che il Compagno G. l’hai veemente e arrogantemente difeso un po’ di tempo fa. hehehehe balengo.

  45. Tipica risposta insulsa e vuota di chi è stato messo in buca e non sa piu’ nemmeno arrampicarsi sui vetri. Era meglio quando facevi i copia-incolla dei tuoi grandi pensatori del passato facendo finza di capirli. Tutto quello che di tuo hai saputo tirare fuori, guarda caso, è dire che sono scemo…! Cominci finalmente a renderti conto che in questo blog lo scemo sei tu? Te l’hanno detto in mille! Sei talmente scemo che ci ho messo 4 anni solo per cominciare a fartelo capire. Forse. E ora dimmi, cosa pensano gli altri in modo che tu li possa emulare pedissequamente? hahahaha balengo.

  46. Riguardo alla legge Mosca…ho cercato di capire tra articoli, sempre molto monchi
    e ad effetto, tipico delle provocazioni di chi è infarinato e si rifiuta di andare in profondita’!Manipolazioni da: Candido…il vecchio giornale fascio!
    Una mia idea me la sono fatta…!!!
    Siccome conosco parecchi che in passato lavoravano presso patronati del sindacato
    o dei partiti che non riuscivano a versare i contributi dato il loro stato di precarieta’,penso che, con quella legge,
    si sia voluto sanare, tutta una fetta di
    Volontari che, militando a reddito modestissimo,si trovavano in difficolta’ totale e spiazzati !!!
    Se è cosi’, conosco il marito di una mia ex collega che, ricoro, lavorava come preso una organizzazione vicino al vecchio PCI: la confagricoltura, che attualmente
    percepisce qualche compenso, credo, in quanto la moglie a cui ho pochi giorni fa,
    fatto il 730 e che conosco da anni, mi diceva che suo marito era disoccupato!!!
    Certo che se fosse per te…lo manderesti al CREMATORIO…!!!
    Che poi, tra i beneficiari ci siano i Larizza o i D’antoni o Le Iotti…che percepiscono o percepivano ben altri redditi, questo è vergognoso per chi si sente un VERO COMPAGNO!!!
    P.S. I tuoi mille non penso saranno quelli di Giuseppe Garibaldi!!!
    Loro erano dei veri PATRIOTI romantici, ma combattevano per un alto ideale!!!
    I tuoi mille Berlusconiani soprattutto, sono i giusti supporter a Mafiosi e Mariuoli nazionali!!!
    Se sono in buona fede sono dei CRETINI,
    se in cattiva fede, sono dei DELINQUENTI!!!!

  47. Riguardo alla legge Mosca…ho cercato di capire tra articoli, sempre molto monchi
    e ad effetto, tipico delle provocazioni di chi è infarinato e si rifiuta di andare in profondita’!Manipolazioni SIMILI al Candido…il vecchio giornale fascio!
    Una mia idea me la sono fatta…!!!
    Siccome conosco parecchi che in passato lavoravano presso patronati del sindacato
    o dei partiti che non riuscivano a versare i contributi dato il loro stato di precarieta’,penso che, con quella legge,
    si sia voluto sanare, tutta una fetta di
    Volontari che, militando a reddito modestissimo,si trovavano in difficolta’ totale e spiazzati !!!
    Se è cosi’, conosco il marito di una mia ex collega che, ricordo, lavorava come precario presso una organizzazione vicino al vecchio PCI: la confagricoltura, che attualmente percepisce qualche compenso, credo, in quanto la moglie a cui ho, pochi giorni fa,fatto il 730 e che conosco da anni, mi diceva che suo marito era disoccupato!!!
    Certo che se fosse per te…lo manderesti al CREMATORIO…!!!
    Che poi, tra i beneficiari ci siano i Larizza o i D’antoni o Le Iotti…che percepiscono o percepivano ben altri redditi, questo è vergognoso per chi si sente un VERO COMPAGNO!!!
    P.S. I tuoi mille non penso saranno quelli di Giuseppe Garibaldi!!!
    Loro erano dei veri PATRIOTI romantici, ma combattevano per un alto ideale!!!
    I tuoi mille Berlusconiani soprattutto, sono i giusti supporter a Mafiosi e Mariuoli nazionali!!!
    Se sono in buona fede sono dei CRETINI,
    se in cattiva fede, sono dei DELINQUENTI!!!!
    Rispedisco per errori che non facevano comprendre il concetto!

Lascia un Commento