Parlamento europeo, lavoro o parcheggio?

La Matera va a lezione da Mastella che si lamenta per la diaria. Che succede a Strasburgo?

mastella-matera.jpg
L’Europa continua ad essere un’entità astratta e l’astensionismo degli stati membri della Ue quando si vota per Strasburgo ne è una prova. Fa eccezione l’Italia, che come noto è un paese che ama il diritto di voto. Per cosa, poi, si voti spesso agli Italiani non è chiaro, ma al seggio ci andiamo. Sarà il senso di colpa guidaico-cristiano? Chissà.
 
Saranno contenti gli oltre 130mila cittadini che hanno votato per Barbara Matera? Lei contenta sembra esserlo e a Strasburgo si sceglie come compagno di banco Clemente Mastella, camaleonte della politica (impossibile o quasi seguirne gli spostamenti di schieramento) e fresco di un’affermazione infelice sulla diaria dei parlamentari europei, a suo parere misera. Nella foto, la bella ex annunciatrice sembra voler carpire dalla vecchia volpe di Ceppaloni tutti i segreti della politica.

Ne avrà da sentire, Barbara: la sua campagna elettorale è stata impercettibile, né il suo sito internet sembra interessarsi in merito, visto che l’ultima notizia degna di interesse è la partecipazione dell’attrice alla 37ma edizione del Premio Personalita’ Europea 2008 a Roma il 16 dicembre, con tanto di fotogallery.

L’importante è arrivare. Che sia la Matera, che sia l’araba fenice Mastella, che sia David Sassoli che prosegue la tradizione anchorman (o woman) uguale europarlamentare, diffusa nel centro sinistra.
 
Strasburgo è sempre più un parcheggio per vip?

15 pensieri su “Parlamento europeo, lavoro o parcheggio?

  1. Non posso giudicare gli stranieri perchè non li conosco.

    Posso giudicare la politica italiana, sempre più squallida e parassita.

    Se mi avessero detto prima del voto (cosa che nessuno ha fatto, ne a destra nè a sinistra) che Mastella era con Berlusconi, avrei fatto i miei conti diversamente.

    Un’altra volta tradito !!!

    E poi si chiedono perchè c’è disaffezione alla politica…….

  2. Scendere ad insulti sarebbe solo gratificare questi VIP guitti in politica e nel loro mestiere. Come tanti bravi nel loro mestiere non andrebbero a parcheggiarsi in scranni che non gli appartengono e dove non hanno niente da dire se non imbecillaggini come -la diaria è misera-. Le, o i miseri della politica sono loro, guitti i quali per motivi diversi e con grande ignoranza delle condizioni del paese intascano quanto tra di loro -con leggi- (false parole scritte e firmate da una schiera di schiene d’asino, camerieri di banchisti e caste) se li scrivono, se li argomentano se li firmano e se li prendono. Naturalmente alla faccia di chi, per causa loro, perdono il lavoro anche se poco retribuito perchè LORO anche qui mettono le mani con leggi… che rispecchiano la loro falsa ideologia ma una grande realtà ed abnegazione nell’intascare i sudori degli italiani onesti-. La mia sensazione e che questi… entrano ed escono quando si deve votare a secondo di direttive impartite e non secondo la loro ideologia o per il lavoro per cui lì sono stati mandati, semplici servi di servitori di castati.

  3. Perchè insultate i Parlamentari Europei e non in sultate la causa della
    loro presenza ( Berlusconi ) in parlamento ?
    Poi magari votate pure Berlusconi, questa è la cosa più Immonda del popolo Italiano di oggi, condanna gli effetti ma elva la causa questa è
    Demenzialità allo stato puro. Vi meritate questo governo, la miseria e
    la fame, ma soprattutto l’ immondizia spirituale che avvolge il popolo
    Italiano. State colando a picco ma sostenrete Berlusconi, complimenti
    in Italia non ci sono Italiani ma schiavi dentro dai loro vizi e fuori dai
    loro debiti.

  4. cerchiamo di paragonare certi politici di questo governo con certi mafiosi. secondo voi italiani chi è più onesto? gli italiani che hanno votato il cacaliere che ogni cavalla che sceglie la paga ,con quali soldi la paga? lui dice che non è un santo, ma sappi lui che gli italiani onesti anche quelli che lo hanno votato sanno chi è e per questo non lo voteranno più

  5. Cosa possiamo aspettarci di più? Il nostro è un finto popolo formato da un’accozzaglia di integraliste e fanatiche concezioni. Non siamo, culturalmente, rivoluzionari e questi sono i parlametari che ci rappresentano in Europa, perché rappresentano REALMENTE CHI SIAMO. Il resto del Paese non è diverso per cui lagnarsi serve a un cazzo! Cosa fare per cambiare? Prima di tutto dovete togliervi “fissazioni ideologiche e dogmatiche”, aprire le vostre menti alla “logica” e scrollarvi di dosso quell’egoismo che prima di agire vi fa pensare, principalmente ed esclusivamente, ai vostri interessi…. e dopo ne parliamo. Diversamente delinquenti e sculettanti (loro se lo possono permettere) faranno ciò che vorranno.. e fanno BENE!!! Se fossi FEMMINA vi SFRUTTEREI COME MEGLIO NON POTREBBE ESSERE

  6. Il mio commento é altrettanto breve, quanto la personalità di questo delinquente, detto madremastella…………………………………………
    Per la donna, che a me piacciono, diro che di pompinieri ne habbiamo bisogno!!!! sopratutto durante gli incendi delle vie cavernose.

  7. Cari signori ignoranti sono stufo di sentire parlare male di berlusconi ma vi rendete conto che il governo Prodi in 18 mesi ha mandato in povertà un ceto medio che non si lamentava ma tirava avanti con pochi problemi .
    Vi siete mai chiesto tutti quei soldi che ha incassato il governo prodi che denominato Tesoretto che fine ha fatto o he stato parcheggiato nel nuovo PD che tanto ignoranti osannano , vedi ci sono ancora parlamentari Comunisti che siedono nei banchi di Camera e Senato da oltre 40 Anni ..
    Smettetela di parlare male di Berlusconi che per me e unico capace di governare questa nazione di Pagliacci che non hanno mai capito dove abitano , questo per me e un paese se governato dalla sinistra ritorniamo nella più nera dittatura dove veramente diventiamo sciavi dei vari D’Alema Franceschini , Prodi, ecc tutti gente Falliti .

  8. Pluripregiudicati,mignotte,evasori, eversori,cocainomani,puttanieri,ruffiani,nani e ballerine questi sono quelli che oggi governano l’italia e ci porteranno alla bancarotta, con buona pace dei loro estimatori.In sintesi questi sono una cricca di DELINQUENTI.

  9. Sul governo sia di destra che di sinistra è meglio non parlarne per il momento, parliamo invece dell’onorevole Mastella che dopo aver cambiato di nuovo partito si lamenta per quello che prende a Strasburgo. Innanzi tutto si dovrebbe vergognare, perchè il solo rappresentare l’Italia dovrebbe rendorlo contento visto che è il lavoro scelto da lui; in secondo luogo non mi sembra che lo stipendio sia una miseria perchè altrimenti non si sarebbe candidato e allora caro si fa per dire vedi di guadagnarti almeno quello di stipendio e sii onesto con te e con chi rappresenti. Gli italiani sono stanchi di sentirvi sempre lamentare che prendete poco dovreste prendere gli stipendi degli operai e dei pensionati e dovrebbe esserci anche per voi la tanto decantata legge Biaggi che dopo sei mesi di lavoro vi lascia in mezzo alla strada.

  10. per ELIO caro sig. intelligente se fossi un po’ piu’ attento, avresti visto che in meno di due anni ,(tribolati per colpa dei mercenari che oggi sono passati dalla sx con il p.d.l per una manciata di riso) il governo prodi aveva riportato il deficit al pareggio di bilancio facendo pagare a tutti le tasse e recuperando molte tasse inevase da tutte i ceti. Certo il povero prodi non avra’ forse lo stuolo (a parlar bene) di damigelle e lacchè
    che si ritrova il tuo beniamino che e li per governare i pagliacci come te che aspettano li a bocca aperta entusiati di avere un contaballe al potere, finchè c’è chi si beve tutto come te. In quanto a chi è 40 anni al parlamento : ma li conosci i nomi dei deputati e senatori P.D.L.?

  11. LA DIARIA E’TROPPO MISERA..sig. mastella…e che ci sta a far li’ allora…la conosceva anche prima..di accettare l’incarico..CHE BATTUTA INFELICE…SE E’ VERA!!!!! ma scherza o ci fa…ma se un operaio che si fa un culo come un capanno arriva si e no a 1000 euro al mese…sta toppando di brutto…ma caro il mio onorevole…ma le manca lo stipendio di quando era al governo…con tutti i soldi che si e’ intascato e la pensione assicurata…pagata dai cittadini onesti che si fanno un culo come un capanno…e non arrivano a fine mese…andiamo.. e’ uno schiaffo morale per la gente che lavora…bisogna tornare hai vecchi tempi…i nostri nonni a calci in culo…vi prenderebbero..ma capiscoche per riprendere una posizione in politica..va bene questo e anche altro…questi sono quelli che si battono il petto in chiesa…e poi ne fanno di tutti i colori…il vile denaro..

Lascia un Commento